fbpx
Connect with us

Latest News

Il vincitore del PerSo Award 2018 a un passo dall’Oscar. Il Festival perugino di documentari sempre più protagonista sulla scena internazionale

Il vincitore del PerSo Award 2018 a un passo dall’Oscar. Il Festival perugino di documentari sempre più protagonista sulla scena internazionale. Un risultato che premia la direzione artistica del festival umbro, particolarmente attenta alla scoperta di nuovi talenti

Pubblicato

il

Hale county this morning, this evening di Ramell Ross, proiettato a Perugia lo scorso settembre in anteprima nazionale, entra nella short list dell’Academy

Il vincitore del PerSo Award 2018 a un passo dall’Oscar. Il Festival perugino di documentari sempre più protagonista sulla scena internazionale

Un risultato che premia la direzione artistica del festival umbro, particolarmente attenta alla scoperta di nuovi talenti

Intanto Sara Fgaier, giurata e ospite del PerSo 2018, si è aggiudicata questo sabato il premio per il miglior cortometraggio agli European Film Awards

 

PerSo Film Festival e Perugia sempre più al centro del cinema internazionale. Due notizie che arrivano nel giro di poche ore e che premiano le intuizioni del PerSo: è di questa notte l’annuncio che il film vincitore del PerSo Award 2018, Hale county this morning, this evening dello statunitense Ramell Ross è stato selezionato nella short list degli Oscar (la lista finale dei film che concorreranno per i premi) nella categoria documentari. Una selezione che ha visto sfidarsi 166 film da tutto il mondo, con solamente 15 titoli premiati con il passaggio alla fase successiva; ora si attenderà il 22 gennaio per conoscere i vincitori delle nominations, quindi il 24 febbraio durante la celebre cerimonia di premiazione a Los Angeles solamente uno entrerà definitivamente nella storia.

Hale county this morning, this evening è stato proiettato in anteprima durante l’edizione 2018 del PerSo Film Festival uscendo vincitore nella categoria principale. La conferma che arriva dalla Academy sul valore di quest’opera, realizzata da un nome emergente come quello di Ross, è un risultato che premia il lavoro di tutto lo staff del PerSo e in particolare la professionalità e la sensibilità artistica di selezionatori e direzione artistica, particolarmente attenta ai nuovi talenti del panorama internazionale. L’altra buona notizia era arrivata invece questo sabato, 15 dicembre, quando al Teatro delle Maestranze di Siviglia, Sara Fgaier, ospite del PerSo 2018, si è aggiudicata con il suo corto il premio principale della categoria agli European Film Awards. La regista e montatrice italiana è stata presente al PerSo Film Festival in qualità di giurata per valutare i lavori del PerSo Lab (categoria dedicata ai progetti di film documentari da realizzare) ed è stata protagonista nella fase finale del workshop di sviluppo, affiancando i giovani cineasti arrivati da tutta Italia nel capoluogo umbro per formarsi in questo campo.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

Commenta