FISH&CHIPS Film Festival – II edition. La campagna crowdfunding

FISH&CHIPS Film Festival

    Dal 19 al 22 gennaio 2017 al Cinema Massimo di Torino torna

    FISH&CHIPS FILM FESTIVAL

    Festival Internazionale del Cinema Erotico e del Sessuale

    Dopo la prima scoppiettante edizione che ha mostrato a oltre 3000 spettatori 41 film fra cortometraggi lungometraggi, omaggi a figure femminili del panorama erotico internazionale e l’anteprima nazionale di Love di Gaspar Noé, Fish&Chips ci farà immergere nuovamente nel vasto mondo del sesso passando per amore, erotismo e pornografia.

    Dal 19 al 22 gennaio 2017, la II edizione aprirà una finestra sulla cinematografia erotica, offrendo al pubblico un’occasione unica in Italia per approcciarsi alla sessualità in modo creativo, intelligente e dissacrante, attraverso la forza e l’attrattività del cinema.

    La call per la nuova edizione ha raccolto oltre 600 opere da tutto il mondo di generi e tipologie estremamente variegati, ma solo quelle più curate cinematograficamente e con una visione peculiare che esprima la libertà sessuale saranno scelti da Fish&Chips e accederanno aiconcorsi per lungometraggi e cortometraggi, questi ultimi suddivisi in una categoria ‘soft’ e una decisamente ‘hard’.

    Noi selezioniamo solo produzioni di qualità, che trascendano dagli abusati approcci canonici a cui siamo abituati.” dichiara la direttriceChiara PellegriniAl pubblico vogliamo offrire un concentrato di piacere e siamo pronti a invadere Torino con i nostri film, per garantire una visione unica dell’erotismo e mostrare il sesso da diverse prospettive.”

    Fish&Chips vuole dare spazio alla curiosità e alla fantasia che ruotano attorno al sesso e che spesso vengono castrate da preconcetti e tabù. Un momento di riflessione e approfondimento, grazie anche a proiezioni speciali, dibattiti e mostre, che punta a coinvolgere le persone per arrivare a un cambiamento sociale che porti a una liberazione collettiva affinché tutti possano vivere e parlare della propria sessualità senza discriminazioni.

    Per questo anche quest’anno lanciamo una campagna di crowdfunding per raggiungere il budget necessario alla buona riuscita del festival e alla realizzazione di un progetto che mira a una presa di coscienza più ampia; il tutto rappresentato dal nostro CONCENTRATO DI PIACERE: un barattolo di latta che contiene tutta la fragranza e il sapore di Fish&Chips, perché il sesso è innanzitutto piacere e divertimento!

    CAMPAGNA CROWDFUNDING PER LA II EDIZIONE

    Fino al 21 dicembre 2016 sarà possibile fare una donazione a sostegno di Fish&Chips sulla piattaforma di crowdfunding Eppela

    www.eppela.com/it/projects/11017-fish-chips-film-festival-ii-edizione

    Fish&Chips Film Festival è un progetto indipendente autofinanziato, realizzato da un gruppo di under 35, che lavorano nel mondo del cinema e credono nella centralità del sesso, nell’importanza di farlo con chi ci piace, di riderne e di parlarne. La cultura deve essere accessibile a tutti, ma la sua diffusione ha un costo e per questo il sostegno di chi la pensa come noi è fondamentale. Con il contributo del crowdfunding copriremo le spese di stampa del catalogo, di ospitalità e una parte dei premi, termineremo la sottotitolazione in italiano dei film.

    Per coloro che ci sosterranno sono previste 8 ammiccanti fasce di rewards per donazioni dai 10 € ai 200 €, che comprendono gadgets firmati Fish&Chips, piacevoli sorprese offerte dai nostri sponsor tecnici La Valigia Rossa, Bijoux indiscrets, 001 Edizioni e TempiettoTantrico, il poster del Festival realizzato dal dissacrante illustratore spagnolo Luis Quiles e molto altro!

    001 Edizioni, casa editrice di fumetti nata nel 2006 con l’obiettivo di portare in Italia le migliori graphic novel, i grandi autori e i classici del passato, sostiene Fish&Chips Film Festival insieme al suo autore Luis Quiles, conosciuto per le sue illustrazioni esplicite e provocatorie che mostrano una visione della società cruda e dura, che criticano le nuove dipendenze da smartphones e social networks, ma anche altri temi, come la religione, il sesso o la politica.

    Luis Quiles, oltre a creare ad hoc la locandina della II edizione del festival, sarà protagonista di una mostra allestita nella cornice dello Studio Spacenomore a Palazzo Graneri della Rocca (Via Bogino 9, Torino), curata da Antonio Scuzzarella. La mostra verrà inaugurata il 19 gennaio alle ore 18.00 alla presenza dell’artista che presenterà il suo ultimo libro “RIOTS” al pubblico di Fish&Chips e sarà visitabile per tutta la durata del festival.

    Ma prima ancora Fish&Chips vi aspetta con 3 appuntamenti per pregustare tutto il concentrato di piacere!

    1 dicembre alle 21.00, Cinema Massimo (Via Verdi 18): proiezione v.o.s. di Desire Will Set You Free di Yony Leyser, in collaborazione con Seeyousound International Music Film Festival e Museo Nazionale del Cinema.

    3 dicembre dalle 23.00, Margò (via Buniva 9): MUSHY PARTY, la festa di Fish&Chips Film Festival con DJ set e videoproiezioni, a ingresso libero.

    15 dicembre alle 21.00, Officine Corsare (via Pallavicino 35): proiezione v.o.s. di Dora Or the Sexual Neuroses of Our Parents di Stina Werenfels, in collaborazione con Psicologia Film Festival, ingresso gratuito con tessera ARCI.

    Contatti:
    www.fishandchipsfilmfestival.com
    fishandchipsfilmfestival@gmail.com

    Facebook: facebook.com/fishandchipsfilmfestival
    Twitter: twitter.com/fish_chipsff

    Direttore Artistico Chiara Pellegrini +39 3491355013


    QUANTE STELLE DAI A QUESTO ARTICOLO?

    1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle

    Condividi

    Design by Daniele Imperiali