The Optical Theatre Film Festival, 2nd edizione

Per tutti i cinefili, cineasti, cultori dell’ horror, del fantastico, del grottesco o anche solo semplici appassionati di indie cinema, a partire dal prossimo novembre 2016 avrà luogo a Roma la II edizione del The Optical Theatre Film Festival.  The Dark Circle Association ha infatti annunciato, proprio in questi giorni, un nuovo appuntamento per un festival innovativo e coraggioso, senza dubbio avanguardistico, nel quale si avrà modo e maniera di apprezzare vari lungometraggi, altrettanti cortometraggi, film di animazione e vere e proprie perle trash di artisti provenienti da tutto il mondo.

Responsabili dell’evento saranno il prolifico regista capitolino Domiziano Cristopharo, nelle vesti di direttore artistico, e il compositore  Antony Coia, in media partner con  iHORRORdb.com, Bloody–Disgusting.com e  DarkVeins.com. Inoltre la  OneSevenMovies insieme a Unearthed Films  prenderanno in considerazione la possibilità, unica, di distribuire alcune delle migliori opere in concorso, valutate da una giuria d’eccezione composta da importanti nomi quali Adam Gierasch, sceneggiatore di Toolbox Murders diretto da Tobe Hooper, (2003), e regista di uno degli episodi di  Tales Of Halloween, (2015), da Daniel De La Vega, regista/produttore argentino, dal produttore Stephen Biro, passando per lo sceneggiatore/saggista  Antonio Tentori, il pluripremiato compositore  Marco Werba, il regista Ivan Zuccon (Nimpha, 2007) e ancora dal noto critico web Federico Frusciante, dal make-up artist Leonardo Cruciano, da Jonathan Barkan e da Salvatore Alongi.

 La manifestazione premierà le opere suddivise nelle seguenti categorie: Miglior lungometraggio, miglior cortometraggio, miglior trash film, miglior corto trash, miglior trailer,miglior regista, miglior attore e attrice protagonista, miglior attore e attrice non protagonista, miglior sceneggiatura, miglior colonna sonora originale, miglior fotografia, miglior animazione, migliori effetti speciali e miglior villain. Inoltre ogni vincitore delle suddette categorie sarà premiato con l’esclusivo  Optical Ring, ideato dall’artista italiano Luca Mattana.

The Optical Theatre Film Festival vuole quindi essere, a detta del direttore artistico Cristopharo, un’importante finestra culturale, cosmopolita, sia per artisti italiani che vorranno far conoscere le loro opere al di fuori dei confini nazionali, ma anche un’occasione per tutti quegli artisti stranieri intenzionati a crearsi un mercato tricolore; un evento incentrato sulla passione e sull’immaginazione, aperto a tutti e disponibile a promulgare il più promettente cinema indie insieme a tutto ciò che ruota intorno ad esso.

Per maggiori aggiornamenti visitate il sito ufficiale dell’evento.

Di seguito un primo teaser in anteprima.

Manuele Bisturi Berardi

GUARDA IL TRAILER >>



Condividi