In prima serata su Nove alle 21,15 Viva la libertà di Roberto Andò, con Toni Servillo

Il bel film di Roberto Andò, tratto dal suo romanzo Il trono vuoto, prova a leggere la condizione di una sinistra italiana malata di politicismi e oppressa da un presunto senso di realismo che ‘in realtà la pone fuori dalla realtà’. Il regista individua nell’escamotage del doppio la chiave per proporre una via di uscita

13 Settembre 2019

Stasera alle 21,15 su Rai Movie Viva la libertà di Roberto Andò

Il bel film di Roberto Andò, tratto dal suo romanzo Il trono vuoto, provava a leggere la condizione di una sinistra italiana malata di politicismi e oppressa da un presunto senso di realismo che ‘in realtà la pone fuori dalla realtà’. La realtà odierna si è presa la briga di confermare alcune intuizioni di questo film, dimostrandoci come un partito costruito con alchimie degne di stregoni della politica (ovviamente si parla del PD) sia solo un contenitore vuoto, incapace di rappresentare alcuna politica

20 Aprile 2016

“Viva la libertà”, triste metafora della realtà

Analisi politica del cinema. Rubrica a cura di Pasquale D’Aiello…

2 Maggio 2013
^ Back to Top