37 Torino Film Festival: Synonymes di Nadav Lapid (Onde)

Si può davvero rinnegare il proprio passato, le proprie radici, la propria storia? Pare indagare tutti i possibili risvolti di questa domanda un film come Synonymes di Nadav Lapid, già premiato con l’Orso D’Oro a Berlino e ora presentato nella sezione Onde al Torino Film Festival.   Una pellicola parlatissima, quella del regista israeliano, imprevedibile

27 Novembre 2019

Torino Film Festival: intervista a Nadav Lapid, regista di Synonymes

Attraverso la storia di Yoav che va a Parigi per dimenticare la follia del proprio paese, Synonymes riflette su cosa significhi oggi sentirsi israeliani con una libertà e un’inventiva vicine ai lavori della Nouvelle Vague e ai “sognatori” bertolucciani. In attesa del verdetto finale, Synonymes si è aggiudicato il premio Firepresci riservato ai lungometraggi in competizione nel concorso della 69esima edizione del Festival di Berlino. Quella che segue è l’intervista al regista del film, Nadav Lapid 

23 Novembre 2019

69 Festival di Berlino: Synonymes del regista israeliano Nadav Lapid vince l’Orso d’oro come miglior film

Orso d’Oro a Synonymes dell’israeliano Nadav Lapid. Orso d’Argento per la miglior sceneggiatura a La paranza dei bambini di Claudio Giovannesi, ma il film del regista italiano avrebbe probabilmente meritato un riconoscimento più importante

17 Febbraio 2019
^ Back to Top