72 Locarno Film Festival: The Girl with a Bracelet. Conversazione con il regista del film, Stéphane Demoustier (Piazza Grande)

In The Girl with a Bracelet preferisci raccontare la storia senza far vedere il passato della vittima. In questo modo metti lo spettatore nella condizione di dipendere dal punto di vista dei personaggi di cui condividiamo non solo le conoscenze ma anche i dubbi rispetto al reale svolgimento dei fatti. In generale, l’intero film gioca

72 Locarno Film Festival: La Fille au Bracelet di Stéphane Demoustier mette in scena il mistero dell’adolescenza (Piazza Grande)

Presentato al 72° Locarno Film Festival in Piazza Grande, La Fille au Bracelet è un’opera preziosa, in cui Demoustier è capace di tradurre la profondità del contenuto attraverso una forma visiva coerente e di forte impatto visivo. La storia del processo alla protagonista diventa un’operazione sul corpo sociale, sul suo tessuto emotivo, dove a incidere la carne è il bisturi-morale di una società che non comprende più i giovani e i loro comportamenti.

^ Back to Top