Venezia 76: Hava, Maryam, Ayesha di Sahraa Karimi (Orizzonti)

Hava, Maryam, Ayesha di Sahraa Karimi è un’opera quasi documentaristica, iperrealista, che non concede nulla alla fiction né al sentimentalismo, quasi al punto da non riuscire ad immedesimarsi empaticamente nelle situazioni descritte, che pure arrivano in tutta la loro durezza

7 Settembre 2019
^ Back to Top