Oltre lo specchio – Festival dell’immaginario fantastico e di Fantascienza: i film vincitori della prima edizione

Dopo 8 giorni di visioni e incontri, la prima edizione di Oltre lo specchio si è concluso mercoledì 12 giugno al Cinema Arcobaleno di Milano, con la cerimonia di premiazione. Il festival dell’immaginario fantastico e di fantascienza ha ufficializzato i suoi primi riconoscimenti grazie alla giuria, composta da Luisa Ceretto (Cineteca di Bologna), Paolo Nizza (Sky Cinema) ed Emanuele Sacchi (Film Tv) che ha assegnato i seguenti riconoscimenti

13 Giugno 2019

Oltre lo specchio: Precognition di Luke Tedder, una distopia riuscita per raccontare i pericoli della realtà virtuale

Precognition di Luke Tedder, in concorso al Festival Oltre lo specchio, mette in scena una delle maggiori distopie della fantascienza: quella del controllo sociale totale. Una metafora della riconquista del Cinema, e del suo sguardo, come mezzo centrale per reinterpretare e comprendere i mutamenti in atto della contemporaneità

12 Giugno 2019

Oltre lo specchio: The Final Land di Marcel Barion, un fuga solitaria nello spazio profondo

Marcel Barion con The Final Land compone un meccanismo cinematografico funziona(le)nte, visivamente ipnotico, che riesce a mantenere l’attenzione dello spettatore fino all’ultima inquadratura in una scommessa che, alla fine, si può dire vinta per il regista tedesco

11 Giugno 2019

Oltre lo specchio: Seeds di Owen Long, horror metafisico sulla pedofilia e l’incesto

In concorso al Festival Oltre lo specchio, Seeds di Owen Long mostra i tormenti di un uomo alle prese con il demone della propria depravazione sessuale. Il regista costruisce un’opera prima compatta, ricca di simboli e metafore in cui l’orrore si nasconde dentro di noi, nella famiglia, all’interno stesso dei legami parentali e cresce nutrendosi delle pulsioni sessuali che si sviluppano nell’individuo. Una vera rivelazione e un autore da tenere d’occhio.

10 Giugno 2019

Oltre lo specchio: Endzeit – Ever After di Carolina Hellsgard, zombi horror ecologista e femminista

Presentato al Festival Oltre lo specchio, Endzeit- Ever After di Carolina Hellsgard esclama che il futuro è donna. La civiltà morente, se non morta, può rinascere con un ritorno ancestrale alla tradizione matriarcale delle origini dell’umanità, in una fertilità onnisciente, creatrice di vita. Una novità per i temi trattati e la rielaborazione di topoi, di un sottogenere come quello degli zombi, con eleganza e delicatezza tra istanze ecologiste e femministe.

6 Giugno 2019

Oltre lo specchio: dal 5 al 12 giugno a Milano, il festival dell’immaginario fantastico e di fantascienza

Ieri a Milano, presso Film Tv Lab, è stata presentata la prima edizione di Oltre lo specchio, festival dell’immaginario fantastico e di fantascienza, un evento culturale e popolare che parte dal cinema per abbracciare contaminazioni con altri media: letteratura, gioco e videogioco, fumetto, televisione, ma anche architettura, filosofia e scienze applicate.

29 Maggio 2019
^ Back to Top