Stasera in tv su Iris alle 21 Casotto di Sergio Citti, con Jodie Foster, Catherine Deneuve, Mariangela Melato, Ugo Tognazzi e Gigi Proietti

Sergio Citti, alla sua terza regia dopo le collaborazioni con Pier Paolo Pasolini, propone uno spaccato, tutt’altro che roseo, di umanità e di comportamenti. Casotto vanta un cast straordinario: Ugo Tognazzi, Gigi Proietti, Franco Citti, Catherine Deneuve, Mariangela Melato, Michele Placido, Paolo Stoppa, Ninetto Davoli e Jodie Foster

Stasera in tv su Mediaset Italia 2 alle 21,10 Flash Gordon, la trasposizione cinematografica del celebre fumetto prodotta da Dino De Laurentiis

Una versione pirotecnica, dai ricchi effetti speciali e dal cast all star, fortemente voluta dal produttore De Laurentiis, con momenti di kitsch volontario spassosi e le musiche dei Queen. L’immaginario fantascientifico-esotico evocato da Hodges è vispo, a volte gustosamente kitsch e grottesco, ma dotato di un incontestabile fascino

Stasera in tv su Rete 4 alle 21,20 Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto, l’indimenticabile film di Lina Wertmüller con Giancarlo Giannini e Mariangela Melato

Un film divenuto un classico degli anni ’70, grazie alla regia di Lina Wertmüller e l’ottima recitazione di Giancarlo Giannini e Mariangela Melato. Al centro c’è il rapporto uomo-donna, con la contrapposizione tra dimensione culturale normata nella sovrastruttura sociale e quella istintiva appartenente a un possibile stato di natura

Stasera in tv su Iris alle 21 Casotto di Sergio Citti, con Jodie Foster, Catherine Deneuve, Mariangela Melato, Ugo Tognazzi, Franco Citti e Gigi Proietti

Sergio Citti, alla sua terza regia dopo le collaborazioni con Pier Paolo Pasolini, propone uno spaccato, tutt’altro che roseo, di umanità e di comportamenti. Casotto vanta un cast straordinario: Ugo Tognazzi, Gigi Proietti, Franco Citti, Catherine Deneuve, Mariangela Melato, Michele Placido, Paolo Stoppa, Ninetto Davoli e Jodie Foster

Domenica 1 luglio serata tributo a Mariangela Melato a L’Isola di Roma

Domenica 1 luglio L’Isola di Roma, XXIV edizione del Festival Isola del Cinema diretto da Giorgio Ginori, rende omaggio a Mariangela Melato. Alla grande attrice sarà dedicata una serata-tributo aperta al pubblico e ricca di ospiti a partire dalle ore 21.00 allo Spazio Young. Si comincia con la presentazione del libro fotografico “Magnetica Mariangela!” di Tommaso Le Pera e Anna Testa (Manfredi Edizioni) e l’inaugurazione dell’omonima mostra

Stasera alle 23,45 su Rete 4 Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare di agosto di Lina Wertmüller

Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto è un film del 1974 scritto e diretto da Lina Wertmüller, con Giancarlo Giannini, Mariangela Melato e Eros Pagni. Commedia felicemente sopra le righe che gioca le sue carte migliori sulla contropposizione di caratteri, estrazione sociale e modi di fare dei due interpreti protagonisti che danno vita a siparietti d’antologia

Stasera alle 21 su Iris Casotto di Sergio Citti

Per chi se lo fosse perso, stasera Iris ripropone Casotto di Sergio Citti. Casotto è un film del 1977, diretto dal regista Sergio Citti con Ugo Tognazzi, Gigi Proietti, Franco Citti, Mariangela Melato, Catherine Deneuve, Paolo Stoppa, Michele Placido e una giovanissima Jodie Foster. Girato in gran parte all’interno d’una cabina collettiva di servizio alla spiaggia situata al Lido di Ostia, Casotto è una commedia di costume animata da una nutrita galleria di personaggi.

Stasera alle 00,00 su Rete 4 Casotto di Sergio Citti

Casotto è un film del 1977, diretto dal regista Sergio Citti con Ugo Tognazzi, Gigi Proietti, Franco Citti, Mariangela Melato, Catherine Deneuve, Paolo Stoppa, Michele Placido e una giovanissima Jodie Foster. Girato in gran parte all’interno d’una cabina collettiva di servizio alla spiaggia situata al Lido di Ostia, Casotto è una commedia di costume animata da una nutrita galleria di personaggi

Stasera alle 23,20 su Iris La classe operaia va in paradiso di Elio Petri

La classe operaia va in paradiso è un film del 1971 diretto da Elio Petri, scritto con Ugo Pirro, vincitore del Grand Prix per il miglior film al Festival di Cannes 1972. Con Gian Maria Volontè e Mariangela Melato. Il film fu inoltre accolto gelidamente dalla sinistra italiana, sia classe dirigente che critica cinematografica, perché da una parte descrive i sindacalisti come buoni a provocare la ribellione altrui ma in fondo pavidi e corruttibili e dall’altra rappresenta gli studenti di estrema sinistra come parolai astratti e intellettuali

^ Back to Top