Il trailer di Restiamo amici, dal 4 Luglio al cinema

Alessandro (Michele Riondino), pediatra di quarant’anni, vive con il figlio adolescente Giacomo. Da quando ha perso la moglie conduce una vita monotona e ritirata. Un giorno riceve una telefonata dal Brasile: è Luigi, l’amico di sempre (Alessandro Roja) che gli chiede di raggiungerlo immediatamente. Alessandro parte subito, ma giunto a destinazione scopre che l’allarme lanciato

In prima serata su Rai 3 alle 21,20 Smetto quando voglio, il primo film della trilogia di Sydney Sibilia

Finalmente una commedia italiana che convince, pur utilizzando un pretesto già abusato, quello del precariato qui declinato nell’ancora più “pericolosa” variante universitaria. Un film frizzante nel ritmo e godibilissimo nel suo svolgimento, con trovate comiche surreali ottimamente congegnate tanto da rendere il risultato un credibile delirio anfetaminico

Stasera in tv in prima visione su Cielo alle 21,15 Easy – Un viaggio facile facile, la sorprendente opera prima di Andrea Magnani con Nicola Nocella

Insignito del premio per il Miglior Attore (Nicola Nocella) al Festival di Locarno e del Grand Prix du Jury del Festival del cinema italiano di Annecy, Easy – Un viaggio facile facile, la sorprendente opera prima di Andrea Magnani, è un film che porta una preziosa ventata d’aria fresca nella stantia produzione cinematografica italiana contemporanea

Easy – Un viaggio facile facile: l’eccellente opera prima di Andrea Magnani è una ventata d’aria fresca nella stantia produzione cinematografica italiana contemporanea

Insignito del premio per il Miglior Attore (Nicola Nocella) allo scorso Festival di Locarno e del Grand Prix du Jury del Festival del cinema italiano di Annecy, Easy – Un viaggio facile facile è un film che porta una preziosa ventata d’aria fresca nella stantia produzione italiana contemporanea

Smetto quando voglio – Masterclass

La banda di ricercatori più famosa è tornata. Anzi, non è mai andata via. Dopo il clamoroso successo di Smetto quando voglio, diretto dal regista esordiente Sydney Sibilia, uscito nei cinema nel 2014 incassando circa quattro milioni di euro, arriva nelle sale italiane l’atteso sequel Smetto quando voglio – Masterclass

Stasera alle 21,15 su Rai 3 Smetto quando voglio di Sydney Sibilia

C’era bisogno di un regista esordiente classe 1981 come Sydney Sibilia e della sua riuscitissima opera prima dal titolo Smetto quando voglio, per gettare finalmente una bella ventata di aria fresca sull’anemica commedia made in Italy? A giudicare dagli esiti pare proprio di si. I tempi comici costituiscono l’arma in più nelle mani di Sibilia per scardinare le difese immunitarie dello spettatore più scettico, costretto sin dalle prime scene ad alzare bandiera bianca, lasciandosi trascinare da uno humour nero travolgente

La Macchinazione di David Grieco in dvd

La macchinazione ripercorre l’ultimo periodo della vita di Pasolini, quello in cui aveva appena terminato di girare Salò ed era ossessivamente dedito alla stesura del romanzo-fiume Petrolio, e, grazie ad un notevole lavoro di documentazione, tenta di ricostruire quanto accade la notte del 1 Novembre del 1975

Cristian e Palletta contro tutti

Pensato, scritto e diretto da Antonio Manzini, attore e scrittore di lungo corso, Cristian e Palletta contro tutti, suo primo lungometraggio, spicca per la ricchezza dei personaggi che popolano la storia e per il continuo passaggio di ambienti e situazioni, in uno scambio di battute che si rifanno al teatro dell’assurdo di Samuel Beckett..

La macchinazione

La macchinazione tratta del Nostro Pier Paolo Pasolini, impegnato a cercare la verità. Impegnato a smascherare quell’Italia sporca. È stato assassinato Pasolini, il suo assassinio, tra l’altro brutale, pieno di vigliaccheria e ignoranza, viene raccontato nei minimi particolari. Sarebbe bello che questo Paese nel guardare La macchinazione riuscisse finalmente ad avere un’opinione condivisa su quanto è accaduto quella notte all’Idroscalo di Ostia

Ho ucciso Napoleone

I presupposti, le idee alla base erano buone, molto buone. Il concept fondato sulla proposta di una commedia nuova, diversa, moderna, sui temi trattati, sui personaggi, erano più che promettenti. La sensazione che si percepisce al termine del film è quella di un’occasione persa

Due sequel per ‘Smetto quando voglio’

Sydney Sibilia, autore della commedia rivelazione della scorsa stagione, ‘Smetto quando voglio’ (oltre 4 milioni di euro al botteghino), interpretata da Edoardo Leo, Valerio Aprea, Paolo Calabresi, Libero De Rienzo e Stefano Fresi, tornerà a raccontare le disavventure dei ricercatori universitari diventati spacciatori di smart drugs in due sequel. “Li gireremo, come fa Peter Jackson, insieme,

^ Back to Top