Stasera in tv su Iris alle 21 Quien sabe? di Damiano Damiani, con Gian Maria Volonté, Klaus Kinski e Lou Castel

Western all’italiana di Damiano Damiani che rappresenta un buon esempio di cinema popolare di qualità, in cui il marcato sottotesto politico dà spessore all’agile sceneggiatura di Franco Solinas. Lou Castel, Gianmaria Volontè e Klaus Kinski sono le tre star del film. Trascinanti le musiche di Luis Enríquez Bacalov

6 Agosto 2019

Stasera in tv su Rai 3 alle 20,30 Per qualche dollaro in più di Sergio Leone, con Clint Eastwood, Lee Van Cleef e Gian Maria Volonté

Per qualche dollaro in più è l’opera che porta Sergio Leone alla piena maturità. Aperto da un notevole incipit, accompagnato dalle note di Ennio Morricone, il film rende ancor più definito lo stile del regista che, dopo aver rinnovato il genere western con il suo film precedente, si trasforma in un Autore a tutti gli effetti

11 Agosto 2018

Fitzcarraldo: Herzog e Kinski ancora insieme per un capolavoro che ha riformato indelebilmente l’immaginario cinematografico

Solo il folle genio di Werner Herzog poteva concepire un film la cui difficilissima realizzazione richiese ben quattro anni di lavorazione. Le avversità che il regista incontrò per effettuare le riprese furono tante e tali che avrebbero scoraggiato anche i più ostinati e caparbi. Ma non lui, che riuscì a portare a termine, con risultati straordinari, il suo ambiziosissimo, insano e poetico progetto

13 Dicembre 2017

Uomini pesce stupratori, patti col diavolo e nazisti trucidati in dvd

Segnali dall’universo digitale. Rubrica a cura di Francesco Lomuscio

9 Aprile 2017

Intervista a Stefano Loparco, autore del volume Klaus Kinski – Del Paganini e dei Capricci

Chi era veramente Klaus Kinski? Gianluigi Perrone intervista Stefano Loparco, tracciando insieme a lui l’idenkit di un attore geniale e controverso, che ha segnato in maniera indelebile il cinema dello scorso secolo, soprattutto grazie al prolifico sodalizio con il regista tedesco Werner Herzog

8 Gennaio 2017

Stasera alle 23,40 su La7 Il grande silenzio di Sergio Corbucci

Il grande silenzio è un film del 1968 diretto da Sergio Corbucci. Con Jean-Louis Trintignant, Klaus Kinski, Frank Wolf, Vonetta McGee, Marisa Merlini. Corbucci per una volta tiene a freno taluni suoi istinti e regala atmosfere, inquadrature e situazioni che non si dimenticano. Spiazzante, raggelato come i suoi panorami (di cui si ricorderà Altman per I compari), un unicum nel panorama del western (e non solo)

30 Gennaio 2016

L’Edgar Wallace di Klaus Kinski e i ladri di cadaveri di Mel Brooks in dvd

Segnali dall’universo digitale. Rubrica a cura di Francesco Lomuscio

20 Settembre 2015

Doppio giallo in dvd con Klaus Kinski e il giovane ispettore Derrick

Segnali dall’universo digitale. Rubrica a cura di Francesco Lomuscio

10 Maggio 2015
nosferatu-murnau

“Nosferatu” di Friedrich Wilhelm Murnau: 93 anni di Storia

Sono passati 93 anni dalla prima proiezione del film sul vampiro più famoso della Storia del Cinema. “Nosferatu” di Friedrich Wilhelm Murnau fu proiettato il 5 marzo del 1922 e venne da subito considerato come uno dei manifesti del cinema espressionista tedesco assieme al celebre “Il Gabinetto del Dottor Caligari” di Robert Wiene uscito due

5 Marzo 2015

Squarci di settima arte: Il grande cinema d’autore (Parte 1: Europa)

Il decimo episodio degli squarci di cinema di Stefano Oddi: un viaggio (in scala inevitabilmente e dolorosamente ridotta) attraverso l’eterogenea prolificità dell’Europa cinematografica post-68. Da Luis Buñuel a Theo Angelopoulos, passando per Ingmar Bergman e i giovani talenti delle “nouvelle vagues” di Germania, Inghilterra e Polonia.

28 Ottobre 2013
^ Back to Top