Stasera in tv su Rete 4 alle 21,20 Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto, l’indimenticabile film di Lina Wertmüller con Giancarlo Giannini e Mariangela Melato

Un film divenuto un classico degli anni ’70, grazie alla regia di Lina Wertmüller e l’ottima recitazione di Giancarlo Giannini e Mariangela Melato. Al centro c’è il rapporto uomo-donna, con la contrapposizione tra dimensione culturale normata nella sovrastruttura sociale e quella istintiva appartenente a un possibile stato di natura

Così parlo Bellavista di Luciano De Crescenzo in dvd

Tanti volti, ognuno portatore di una storia significativa, interessante, degna di essere raccontata, se non altro per gustare il pittoresco modo di riferire gli eventi del popolo napoletano. Ma il film di De Crescenzo – è bene sottolinearlo – non è un’operazione ‘macchiettistica’, ma una discesa nel cuore di Napoli, che viene restituita con amorevole sguardo, senza occultare, di contro, quanto di inefficiente, negativo, reazionario vi è presente. Un film divertente, intelligente, onesto

Stasera alle 23,45 su Rete 4 Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare di agosto di Lina Wertmüller

Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto è un film del 1974 scritto e diretto da Lina Wertmüller, con Giancarlo Giannini, Mariangela Melato e Eros Pagni. Commedia felicemente sopra le righe che gioca le sue carte migliori sulla contropposizione di caratteri, estrazione sociale e modi di fare dei due interpreti protagonisti che danno vita a siparietti d’antologia

^ Back to Top