Il Trailer di Dolce Roma, dal 4 Aprile al cinema

Andrea Serrano (Lorenzo Richelmy) è un aspirante scrittore che è costretto a lavorare in un obitorio in attesa della grande occasione della sua vita. Che finalmente arriva. Un grande produttore cinematografico, Oscar Martello (Luca Barbareschi), ha deciso di portare sul grande schermo il suo romanzo Non finisce qui. Ma i capitali a disposizione sono modesti,

Stasera alle 21 su Iris La grande bellezza di Paolo Sorrentino

La grande bellezza è un film del 2013 diretto da Paolo Sorrentino. La sceneggiatura è stata scritta dal regista assieme ad Umberto Contarello. Il film si apre con una citazione da Viaggio al termine della notte di Louis-Ferdinand Céline: «Viaggiare è molto utile, fa lavorare l’immaginazione, il resto è solo delusioni e pene. Il viaggio che ci è dato è interamente immaginario: ecco la sua forza, va dalla vita alla morte. Uomini, bestie, città e cose: è tutto inventato». L’affilata recensione di Pasquale D’Aiello

Stasera alle 21,45 su Rai Storia Sul Vulcano di Gianfranco Pannone

Sul Vulcano è un film italiano del 2014, diretto da Gianfranco Pannone. Gianfranco Pannone torna a dirigere un lungometraggio di stampo storico/antropologico. Si tratta di un’autentica testimonianza popolare riguardante il Vesuvio che, collocandosi tra passato e presente, si propone come un racconto sul delicato rapporto uomo-natura. Con Toni Servillo, Donatella Finocchiaro, Fabrizio Gifuni, Leo Gullotta, Iaia Forte

La grande bellezza – Versione integrale

A tre anni dalla sua uscita nei cinema italiani, e vincitore di innumerevoli premi, tra cui l’Oscar come miglior film straniero, La grande bellezza di Paolo Sorrentino, esce nuovamente nei cinema nella versione estesa, 30 minuti di scene inedite. Il film, sarà proiettato per soli tre giorni, dal 27 al 29 giugno, in molti cinema italiani

La vita oscena in dvd

Tante le suggestioni e le riflessioni mosse da questa opera che, senza dubbio, si ritaglia uno spazio a parte nella cinematografia italiana contemporanea, donando un po’ di speranza allo spettatore disincantato, che, reduce da pessime visioni, evita accuratamente la filmografia nostrana. Da vedere, dunque

La bella gente

Ivano De Matteo filma una sceneggiatura al vetriolo di Valentina Ferlan, riuscendo a provocare l’effetto desiderato, ovvero l’esplosione di tutte le contraddizioni presenti all’interno di una classe sociale abbiente, progressista e molto spesso animata da intenti umanitari che, esposti al giudizio della realtà, si rivelano inconsistenti, vacui, effimeri

Teatro di guerra di Mario Martone in dvd e blu ray

Un intenso film di Mario Martone, Teatro di guerra, girato nel 1998 (e presentato nello stesso anno nella sezione Un Certain Regard del Festival di Cannes), due anni dopo il terribile assedio che subì Sarajevo durante la guerra in Bosnia ed Erzegovina.

Ho ucciso Napoleone

I presupposti, le idee alla base erano buone, molto buone. Il concept fondato sulla proposta di una commedia nuova, diversa, moderna, sui temi trattati, sui personaggi, erano più che promettenti. La sensazione che si percepisce al termine del film è quella di un’occasione persa

Miele – Film candidato al Festival di Cannes – Un Certain Regard

Miele ha trent’anni, si sposta tra Roma e il Mexico. Sopratutto oltreoceano per via del suo lavoro, un impiego molto particolare, che cerca di svolgere con il doppio della“delicatezza” che si potrebbe avere per qualunque altro impiego. Aiuta infatti malati cronici, a porre “fine” alle loro esistenze.

^ Back to Top