29 FESCAAAL: Baby di Liu Jie mostra il dramma dell’abbandono dei bambini disabili nella Cina contemporanea

Il regista Liu Jie mette in scena l’abbandono dei bambini disabili in Cina, scegliendo il punto di vista di una di queste vittime diventate adulte. Baby risulta un’opera intensa emotivamente, calibrata nella messa in serie delle sequenze, che in un crescendo continuo coinvolgono lo spettatore, mantenendo un certo distacco nella proposizione degli avvenimenti in un perfetto equilibrio con la costruzione delle immagini proposte. Un vero gioiello da non perdere

28 Marzo 2019
^ Back to Top