Il cacciatore e la regina di ghiaccio – La storia prima di Biancaneve

  • Durata: 117'
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Genere: Commedia
  • Nazionalita: USA
  • Regia: Cedric Nicolas Troyan
  • Data di uscita: 06-April-2016
  • Il cacciatore e la regina di ghiaccio – La storia prima di Biancaneve è il bizzarro e poliedrico sequel di Biancaneve e Il cacciatore, film lanciato sul mercato internazionale nel 2012. Diretta da Cedric Nicholas-Troyan e distribuita da Universal Pictures International Italia, la pellicola è disponibile nelle sale italiane dal 6 Aprile 2016.

    Sinossi. La storia di Biancaneve, della sua amicizia con i nani e della sua felice vita matrimoniale, è nota al grande pubblico sin dall’antica rivisitazione della fiaba dei Fratelli Grimm. Quella prima dell’ “E vissero felici e contenti”, però, viene svelata sotanto adesso, dando la possibilità anche ai villain di raccontare la loro versione dei fatti. Ecco dunque che la macchina da presa si focalizza sulla trasformazione della giovane e candida principessa Freya (Emily Blunt) nella gelida Regina di ghiaccio. La scoperta del suo potere oscuro e della capacità di sottomettere interi regni con un semplice battito di ciglia, porta la donna a creare un vero e proprio impero di ghiaccio in cui le soleggiate terre del Nord divengono lande desolate e glaciali. Bandendo qualsiasi forma di amore o amicizia, Freya alleva bambini indifesi a diventare assassini spietati e letali per estendere i confini del suo dominio su tutto il Globo. Intenzionata, inoltre, a recuperare lo specchio magico di sua sorella Ravenna (Charlize Theron) per diventare invincibile, la Regina farà in modo che il suo più esperto cacciatore Eric (Chris Hemsworth) e la sua intrepda moglie Sara (Jessica Chanstain) la trovino per lei…

    Recensione: Dopo aver già rappresentato nel 2012 una moderna e scoppiettante versione della storia di Biancaneve con la pellicola Biancaneve e il cacciatore, il regista Cedric Nicholas – Troyan torna in cabina di regia per firmare Il cacciatore e la regina di ghiaccio – La storia prima di Biancaneve, un prodotto che sembra delinearsi come il sequel ideale della storia, ma solo nella prima parte. Tolta la prefazione, infatti, il racconto non spiega la causa della sfortuna di Biancaneve ma si concentra essenzialmente sulla tragica storia d’amore tra Eric e Sara e sulla maledizione che colpisce Freya. Questa infatti, ama e odia sua sorella Ravenna in egual misura e sceglie di allontanarsi da lei prima che finisca per diventare semplicemente la sua ombra. Il fil rouge dell’intera vicenda, dunque, è proprio la Regina Ravenna che, intrappolata tra due regni, si concede colate di oro e tentacoli da piovra. Vuole vendicarsi del cacciatore che l’ha relegata in quel limbo maledetto e, contemporaneamente, vuole evitare che la debolezza e la gentilezza di sua sorella, le rovinino i piani titanici e prometeici. Eccezion fatta per i vorticosi effetti scenici e per le polisemantiche scenografie illusionistiche, però, la pellicola non riesce davvero a vivere di vita propria, rivelandosi soltanto la copia deforme di un colossal di successo.

    Martina Calcabrini

    GUARDA IL TRAILER >>



    Condividi