fbpx
Connect with us

VIDEODRHOME

Respect: la vita di Aretha Franklin in blu-ray

Eagle pictures lancia in blu-ray Respect.

Publicato

il

Visto nelle sale cinematografiche italiane a fine Settembre 2021, approda in blu-ray per Eagle pictures Respect, diretto dalla specialista del piccolo schermo Liesl Tommy. Un lungometraggio che, aprendo nella Detroit del 1952, racconta la vita della regina del soul Aretha Franklin, scomparsa nell’estate 2018. La Detroit in cui facciamo immediatamente conoscenza con una brava bambina di colore dalle fattezze di una più che convincente Skye Dakota Turner.

Bambina che canta nel coro della chiesa di suo padre C.L. Franklin alias Forest Whitaker e che qualcuno non esita a definire una Judy Garland nera.

Prima che, una volta cresciuta, assuma i connotati della Jennifer Hudson di Dreamgirls. Man mano che seguiamo il progressivo sviluppo della carriera artistica della mitica Aretha e il suo rapporto con il marito Ted, incarnato da Marlon Wayans. Marito che, tra l’altro, non manca di avere contrasti con il produttore musicale Rick Hall, ovvero Myk Watford. Nel corso di oltre due ore e venti di visione in cui, ovviamente, la colonna sonora svolge un ruolo fondamentale. Tra vecchie hit black quali Lonely teardrops di Jackie Wilson e la hendrixiana Hey Joe.

Oltre ai successi dell’immensa Franklin, da (You make me feel like a) Natural woman alla travolgente Think e, ovviamente, Respect. Mentre si sguazza da un tour europeo del 1968 al 1972 di Amazing Grace. Senza contare l’esibizione al Madison Square Garden di New York, sempre nel 1968. Con la risultante di un biopic atto a raccontare l’evoluzione su palco e in studio di registrazione di una grandissima voce immortale. Una voce che non ha oltretutto mai perso la propria fede nei confronti della chiesa.

Mentre, in parallelo, viene affrontata la tematica delle discriminazioni razziali e dell’impegno che la cantante stessa ha sempre manifestato a proposito della spinosa questione.

Infatti, abbiamo anche l’arresto della militante del movimento afroamericano statunitense Angela Davis e l’uccisione di Martin Luther King. Fino all’epilogo, destinato a rivelarsi il momento maggiormente emozionante di Respect, in questo caso accompagnato da diversi contenuti speciali. Contenuti che, oltre al trailer italiano, dispensano sette minuti di making of, quattro riguardanti la preparazione della Hudson per il ruolo e tre sul design dell’operazione. Insieme alle featurette Filmando una leggenda e Muscle Shoals Sound Studio.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.