fbpx
Connect with us

Biennale del Cinema di Venezia

Il Festival di Venezia lancia una nuova sezione: Orizzonti Extra

Novità per la Mostra del cinema di Venezia che ha annunciato alcune modifiche per la prossima edizione: Sconfini sarà sostituito dalla nuova sezione Orizzonti Extra

Publicato

il

Oggi un annuncio dalla Biennale di Venezia.   La prossima edizione, la 78°, che avrà Bong John Ho (Parasite) come presidente di giuria, vedrà la sostituzione della categoria Sconfini con una nuova sezione: Orizzonti Extra.

Sarà un’estensione del concorso di Orizzonti, come evidenziato dal nome stesso, dedicato però alle nuove tendenze del cinema contemporaneo, pur essendo meno legato a standard di lunghezza e formato.

Orizzonti Extra é rivolta a quel  cinema mondiale, che nel corso degli anni ha contribuito a far conoscere e a lanciare autori oggi ampiamente affermati.

Ci saranno film di genere e durata diversi, e una sola regola: le pellicole devono essere lunghe almeno 60 minuti.

Una giuria di spettatori assegnerà dei premi, secondo criteri che verranno annunciati prossimamente.

Le sezioni della 78. Mostra saranno 6:

· Venezia 78
· Fuori concorso
· Orizzonti
· Orizzonti Extra
· Venezia Classici
· Venice VR Expanded

Per la selezione, il Direttore della Mostra Alberto Barbera avrà la collaborazione dei seguenti esperti: Paolo Bertolin, Giulia D’Agnolo Vallan, Bruno Fornara, Mauro Gervasini, Oscar Iarussi, Elena Pollacchi, Angela Prudenzi, Emanuele Rauco, Marina Sanna . Un impegno più specifico lo avranno  Gianluca Arnone, Violeta Bava, Angela Bosetto, Francesco Giai Via, Federico Gironi, Peter Shepotinnik, Alessandra Speciale e Carla Vulpiani.

Per la sezione Venice VR Expanded, Michel Reilhac e Liz Rosenthal, per Biennale College CinemaSavina Neirotti e Jane Williams, mentre il coordinamento della programmazione di Venice Production Bridge è affidato a Pascal Diot.

Dunque appuntamento dal 1 all’11 settembre 2021 per la 78° edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.