Al via Kustendorf, il Festival Internazionale di Cinema ideato e diretto da Emir Kusturica

Quella di Kusturica è una rassegna del tutto alternativa e non commerciale, senza tappeto rosso, interamente concentrata sull'arte cinematografica e sul rapporto diretto con gli autori, lontana dal glamour e priva di pubblicità

Ha preso il via Lunedì sera a Drvengrad, villaggio interamente in legno sui monti dell’ovest della Serbia, la 13/a edizione di Kustendorf, il Festival internazionale di cinema ideato e diretto da Emir Kusturica e dedicato a giovani registi, cineasti e studenti di cinematografia. Quella di Kusturica è una rassegna del tutto alternativa e non commerciale, senza tappeto rosso, interamente concentrata sull’arte cinematografica e sul rapporto diretto con gli autori, lontana dal glamour e priva di pubblicità.

Con Emir Kusturica alla cerimonia di apertura è intervenuto il ministro della Cultura serbo, Vladan Vukosavljevic, unitamente al regista italiano Paolo Virzì, quest’anno in giuria insieme ai francesi Tonino Benacquista e Michel Amathieu, e al campione russo di scacchi Vladislav Tkaciov. Per l’assegnazione dell’Uovo d’Oro sono in concorso fino alla conclusione del Festival, il 18 Gennaio, 21 produzioni di giovani registi provenienti da vari Paesi. Sono in programma anche rassegne e retrospettive dedicate a grandi registi e attori, ed è previsto l’arrivo di numerosi ospiti del cinema internazionale. Ogni sera, al termine delle proiezioni si esibiscono gruppi e band di vario genere musicale.

Utlima modifica: 15 Gennaio, 2020



Condividi