Closeness: il russo Kantemir Balagov esordisce con un’opera prima intensa. Un cinema inquieto, vibrante, invadente

Clossness appare come un déjà vu cinematografico attraverso il quale sembra di aver già visto qualcosa in realtà mai visto prima. Kantemir Balagov è riuscito a dare vita a un’immensa espressione cinematografica che cela l’inganno che solo la vera arte sa ordire

12 Dicembre 2017
^ Back to Top