Squarci di settima arte: il cinema totale di Stanley Kubrick

Stanley Kubrick riplasma il tempo filmico, chiude definitivamente l’era delle narrazioni chiare, lucide, lineari e programmate. E lo fa senza mai rinunciare a quel magico vortice di suspense, sorpresa, incanto, potenza e affabulazione che ha fatto della sua opera uno dei rarissimi casi in cui una poetica autoriale convive con un pubblico eterogeneo

7 Marzo 2019

Milena Canonero: 4 costumi per 4 premi Oscar

I 4 costumi che hanno fatto vincere i 4 Oscar a Milena Canonero. Vediamoli insieme …

25 Febbraio 2015

Rassegna stampa Radiotaxidrivers 08/01/2015

L’orrore della guerra con “American Sniper” di Clint Eastwood, fine delle riprese del film “L’età d’oro” di Emanuela Piovano con Laura Morante. Nelle sale il film di Morten Tyldum “The Imitation Game” in cui si parla della difficile vita del matematico inglese Alan Turing, riapproda al cinema Asterix con il film “Asterix e il regno degli Dei”.
Arriva nelle sale l’esordio alla regia del premio Oscar Russell Crowe “The Water Diviner”, esce in versione restaurata il capolavoro “Barry Lyndon” di Stanley Kubrich, “Hungry Hearts” di Saverio Costanzo arriva al cinema dal 15 Gennaio.

8 Gennaio 2015

Il Cinema Ritrovato al Cinema – “Barry Lyndon” in versione restaurata in sala dal 12 gennaio

“Barry Lyndon”, magnifico affresco di Stanley Kubrick sul Settecento, dal 12 gennaio torna sui grandi schermi di tutta Italia grazie alla Cineteca di Bologna e al restauro realizzato dalla Warner Bros. A Bologna lo si vedrà ogni lunedì e martedì di gennaio al Lumiere, dove per l’occasione prende anche il via una retrospettiva con tutta la filmografia del genio americano, compresi i primi e poco noti cortometraggi.

8 Gennaio 2015
^ Back to Top