taxidriverit-manuel_carlo_cerofolini

Ritornare alla radice: intervista a Dario Albertini, il regista di Manuel

A distanza di qualche anno dall’uscita del suo primo documentario (Slot, 2013) di cui Taxi Drivers aveva pubblicato una delle prime recensioni, Dario Albertini esordisce nel lungometraggio di finzione con Manuel, un’opera emozionale e potente, interpretata dalla rivelazione Andrea Lattanzi. Più che un’intervista, quella che segue è una vera e propria incursione nell’anima del film

1945-film

Le sfumature della colpa: intervista a Ferenc Török, regista di 1945

“Il figlio di Saul”, “Corpo e anima” e ora “1945”: dopo quello romeno, il cinema ungherese è diventato una delle realtà più vitali e innovative del panorama europeo e mondiale. Approfittando della sua presenza in Italia, abbiamo incontrato  il regista di 1945, Ferenc Török, e con lui abbiamo parlato dello stato del cinema ma anche della Storia del suo paese: di ieri e soprattutto di oggi

taxidriver-ttuttofare_carlo_cerofolini

Il piacere di dirigere gli attori: intervista a Valerio Attanasio regista de Il Tuttofare, con uno strepitoso Sergio Castellitto

Sceneggiatore di Smetto quando voglio, Valerio Attanasio esordisce alla regia con una commedia all’insegna del ritmo e della qualità degli attori, guidati da un Sergio Castellitto in versione mattatore. In occasione dell’uscita de Il tuttofare abbiamo incontrato il regista chiedendogli del suo film e facendo il punto sullo stato attuale della commedia italiana.

Taxi Drivers_Earth

Intervista a Richard Dale e Peter Webber, registi di Earth – Un giorno straordinario

Abbiamo intervistato i due registi di Earth – Un giorno straordinario: il vincitore di un EMMY e di un BAFTA Richard Dale e Peter Webber, che i più ricorderanno dietro la macchina da presa per La ragazza con l’orecchino di perla e Hannibal Lecter – Le origini del male. il 22, 23 e 24 aprile, proprio nei tre giorni a cavallo della Giornata Mondiale della Terra, sarà nelle sale con Koch Films

taxidriverit-jeannette_carlo_cerofolini

Jeannette – L’enfance de Jeanne d’Arc: Taxi Drivers intervista Bruno Dumont, in occasione dell’uscita del suo ultimo film

Più volte vincitore al Festival di Cannes, Bruno Dumont è autore di un cinema disturbante e antagonista di fronte al quale è impossibile restare indifferenti. Lo abbiamo incontrato in occasione della presentazione di Jeannette – L’enfance de Jeanne d’Arc, commedia musicale che non mancherà di far discutere per la libertà e le valenze con cui il regista riformula la mitologia di una delle icone più importanti del suo paese

FB_IMG_1519155577791

Trieste Film Festival 2018: intervista a Stefano Cravero e Pietro Jona, gli autori di Country for Old Men, il documentario insignito con una menzione speciale

In un’edizione del Trieste Film Festival che ha visto i documentari decisamente sugli scudi, Country for Old Men è tra quelli che ci hanno colpito di più. L’intervista realizzata con gli autori, Stefano Cravero e Pietro Jona, ha messo in luce altri aspetti, tutti degni nota, del film insignito con una menzione speciale

Taxi Drivers_Armando Iannucci_Morto Stalin, se ne fa un altro_Interviste

Incontro con Armando Iannucci, il regista di Morto Stalin, se ne fa un altro, il film che racconta gli eventi che seguirono la morte del capo supremo dell’Unione Sovietica

In occasione dell’anteprima fiorentina di Morto Stalin, se ne fa un altro abbiamo avuto modo d’incontrare e intervistare Armando Iannucci, Noto in Gran Bretagna per aver ideato la serie tv The Thick of It e in America per Veep – Vicepresidente incompetente, con Morto Stalin, se ne fa un altro è alla sua seconda regia per il grande schermo dopo In the loop

Taxidrivers_Isabel Russinova_Interviste

Isabel Russinova: «Combatto la violenza con la cultura». Da Discoring alla lotta per i diritti umani

Una bellezza algida, aristocratica, quasi austera, ma con quel tocco sensibile e garbato che diventa connubio perfetto per racchiudere la sua grazia innata. Isabel Russinova, conosciuta ai più per la conduzione di Discoring negli anni Ottanta, è a tutt’oggi attivissima in teatro e al cinema. Ci ha raccontato, partendo dagli esordi in Rai, il suo passato e presente di attrice, regista, scrittrice, madre. E, naturalmente, donna

Taxidrivers_Dacia Maraini

Taxi Drivers intervista Dacia Maraini: Pier Paolo Pasolini, Marco Ferreri, Salvatore Samperi, Roberto Faenza, ovvero il ricco contributo della scrittrice al cinema italiano attraverso la sua opera letteraria

Dacia Maraini si racconta a Taxi Drivers, tracciando il ricco percorso che l’ha vista protagonista del cinema italiano, attraverso il lavoro di adattamento per il grande schermo di alcune sue celebri opere letterarie. Pasolini, Ferreri, Samperi, Faenza: alcune tra le sue più significative collaborazioni

intervista sofia coppola

Taxidrivers intervista Sofia Coppola

L’Inganno è il nuovo, atteso thriller d’atmosfera dell’acclamata sceneggiatrice e regista Sofia Coppola, con Colin Farrell, Nicole Kidman, Kirsten Dunst e Elle Fanning. Intervista alla regista

FabioGiusti_Taxidrivers_Valeria Bilello

Intervista a Valeria Bilello

Valeria Bilello è la dimostrazione di come si possano attraversare contesti tra loro anche antitetici senza rimanerne in alcun modo connotata a vita. Adesso è al cinema, insieme a Marco Giallini e Alessandro Gassmann, in Beata ignoranza di Massimiliano Bruno e abbiamo colto l’occasione per farci due chiacchiere

Scutelnicu cover

28 Trieste Film Festival: Intervista con Ana-Felicia Scutelnicu

Un altro episodio di cinema al femminile che ci ha molto colpito, all’ultimo Trieste Film Festival, è Anishoara, sorprendente lungometraggio diretto dalla cineasta moldava Ana-Felicia Scutelnicu. Sorprendente, sì, ma fino a un certo punto, perché in passato avevamo visto altri lavori di questa autrice senz’altro giovane, che però sembrerebbe già in possesso di una poetica e di una cifra stilistica alquanto personali. Ana-Felicia vive e lavora a Berlino (dove si sta ora concludendo il festival), attualmente. Ed è lì che l’abbiamo contattata, per saperne di più sui suoi film e sul suo particolarissimo sguardo cinematografico.

Rana

28 Trieste Film Festival: Intervista con Ana Jakimska

Del cortometraggio realizzato da Ana Jakimska e delle particolari circostanze che hanno accompagnato la sua presentazione in Italia, durante il 28° Trieste Film Festival, avevamo già avuto occasione di parlare, con un certo entusiasmo, su queste stesse pagine. Ma la visione di The Children Will Come ci è rimasta veramente nel cuore. Per cui abbiamo pensato di ricontattare la giovane regista macedone per una intervista, così da farci spiegare in breve la genesi di questo suo piccolo ma pregevole lavoro, le tappe della sua formazione cinematografica e gli altri progetti in fase di realizzazione.

^ Back to Top