Jurassic night: lo short con dinosauri diretto dal prolifico Andrea Ricca

  Come il titolo lascia intuire, anche Jurassic night rientra in quest’ultimo filone, con lo sguardo chiaramente rivolto all’ormai classico Jurassic park di Steven Spielberg, ma la evidente consapevolezza di esserne un breve omaggio tutt’altro che da prendere sul serio, un po’ come avviene quando la famigerata Asylum sforna i propri mockbuster ispirati a contemporanei

L’idea malvagia di Pierfrancesco Campanella conquista due premi al Terra di Siena Film Festival e si prepara al Festival dei Castelli Romani

L’idea malvagia è il titolo del cortometraggio noir diretto da Pierfrancesco Campanella – noto al grande pubblico per thriller di culto come Bugie rosse e Cattive inclinazioni – che vede protagoniste le bellissime e brave Elisabetta Pellini e Nadia Bengala. Presentato in questi giorni nel corso la XXIII edizione della prestigiosa rassegna toscana Terra di

Viaggio nei mondi dei piccoli istanti che ci dividono: la creatività giovane in un cortometraggio sull’incomunicabilità dei millennial

Al Teatro India, nell’ambito di un festival totalmente dedicato alla creatività giovane come Dominio Pubblico, il 21 giugno alle ore 20 sarà possibile vedere il cortometraggio Viaggio nei mondi dei piccoli istanti che ci dividono di Luca Di Paolo, già proiettato al Nuovo Cinema Aquila dopo essere stato presentato in anteprima sullo schermo del Cinema

I sogni sospesi, il nuovo film di Manuela Tempesta che racconta poeticamente il dolore di una donna vittima di un abuso

Dopo Cristallo, insignito con diversi premi, Manuela Tempesta torna a dirigere un cortometraggio assai intenso, in cui, in maniera poetica, dà corpo al processo di elaborazione del passato traumatico di una donna vittima di un abuso sessuale da parte del partner. Con Melania Dalla Costa, anche autrice del soggetto e co-sceneggiatrice, e Francesca Luce Cardinale

E domani?, l’esordio alla regia di Paolo Onorati e Simone Paoli

Paolo Onorati e Simone Paoli, i due filmaker di Sabaudia fanno sul serio. In questo loro primo film,  E domani? (un corto di dodici minuti, ma è in preparazione la sua versione lunga), hanno dimostrato tutta la loro sicurezza. Onorati in termini più decisamente autoriali ed amministrativi, Paoli nel senso più decisamente artistico. E il loro

Confino, il cortometraggio ideato, scritto e diretto da Nico Bonomolo, insignito con un’impressionante serie di riconoscimenti in prestigiosi festival

Ideato, scritto e diretto da Nico Bonomolo, prodotto dall’autore stesso con Andrea Occhipinti per Lucky Red, Confino ha ottenuto un’impressionante serie di riconoscimenti in prestigiosi festival d’animazione internazionali arrivando ad essere l’unico corto animato italiano ad ottenere la qualificazione per le selezioni agli Oscar 2018. E’ stato inoltre candidato al David Di Donatello per il miglior cortometraggio

Festina lente di Lucilla Colonna: per la prima volta il cinema racconta la preziosa figura di Vittoria Colonna

Festina lente incarna un esempio virtuoso di come si possano realizzare opere necessarie. Oggi conosciamo un po’ meglio Vittoria Colonna, la sua storia, le sue incredibili imprese. Forse proprio questo dovrebbe essere il compito del cinema: portare all’attenzione del pubblico temi e questioni altrimenti destinati alla fornace dell’oblio. E il nostro paese non può permettersi di dimenticare una donna come Vittoria Colonna

4021, la triste parabola di un agente di commercio

Una commedia agrodolce quella diretta e sceneggiata da Viviana Lentini; un lungometraggio indipendente, nato dall’idea del protagonista, Simone Pulcini. Un personaggio difficile da interpretare, forse perché radicato ad una triste realtà che accomuna tanti giovani italiani: la difficile collocazione in uno sterile mercato lavorativo

Almost dead di Giorgio Bruno

Recentemente premiato al Miami International Science Fiction Film Festival come miglior thriller, Almost dead di Giorgio Bruno è un interessante film che, mutuando la sempre verde iconografia degli zombi, mette in scena un interessante psicodramma. Almost dead non è l’ennesima riproposizione di stilemi e forme già ampiamente veduti, ma un’apprezzabile variante che approccia questioni significative

Aliens Night di Andrea Ricca, lo Sci-Fi dal gusto retrò

Uno sci-fi vecchio stampo, dal sapore nostalgico e retrò. Il cortometraggio di Andrea Ricca, condensato in otto minuti, conferma le doti di un regista non certo alle prime armi. Ormai da oltre 15 anni è conosciuto come uno tra i più apprezzati nel suo genere

Anno nuovo, vita nuova di Gianfranco Barra

Gianfranco Barra, poliedrico e versatile attore che ha attraversato in lungo e in largo il cinema italiano, dall’esordio ne Il medico della Mutua (1968) di Luigi Zampa con Alberto Sordi fino alla fitta attività televisiva degli ultimi tempi, decide di mettersi, per la prima volta, dietro la macchina da presa, per realizzare un cortometraggio intimista, in cui, sfruttando ancora una volta le sue doti di interprete, mette in scena un piccolo/grande psicodramma

A Bag di Antonio Lobusto, quando la suspense non è abbastanza

Un cortometraggio interamente in bianco e nero, che rimanda ai thriller vecchio stampo, non basta a sopperire una storia di fatto aleatoria. Scritto e diretto da Antonio Lobusto, A Bag non va oltre il tributo a un filone cinematografico non certo privo di originalità ma che comunque da questo punto di vista ha già esaurito la sua carica emotiva

Online il trailer del atteso cartone animato The Jump

Dopo due anni di duro lavoro è online il trailer del cortometraggio di animazione tutto italiano The Jump. Il film affronta con originalità il tema della violenza domestica sulle donne e i minori. La storia è ambientata in una Firenze futuristica che strizza l’occhio a film come Blade Runner e al più recente Ghost in the shell

Lion, il nuovo cortometraggio di Davide Melini

È con piacere che vi mostriamo l’agghiacciante teaser promozionale di Lion, il nuovo cortometraggio di Davide Melini. Dopo aver firmato il gioiellino La dolce mano della Rosa Bianca, il più volte premiato regista romano torna con un violento e oscuro short-movie a forti tinte horror

Festina lente: ecco il trailer del film indipendente sul Rinascimento italiano

In concorso al Wild Rose Film Fest nel cuore degli Stati Uniti, Festina lente (Affrettati lentamente) di Lucilla Colonna ha già collezionato molti premi e nomination in giro per il mondo, tra cui gli International Independent Film Awards per i costumi e per la colonna sonora, nonchè il Best Actress Award al Barcelona Planet Film Festival per l’interpretazione di Francesca Ceci nel ruolo della protagonista

Acid Space di Stefano Bertelli

Acid Space, diretto da Stefano Bertelli, con la sceneggiatura di Sabino Muggeo, ambientazioni e personaggi realizzati da Riccardo Orlandi, è il primo stop-motion tutto italiano in cui ogni sua componente è fatta di carta

Imminente l’inizio delle riprese del thriller Notte di quiete

Vincitore del Premio Solinas 2000, affiancato dal cast Daniele Malavolta ha annunciato alla stampa romana la genesi del suo secondo lungometraggio da regista: il thriller Notte di quiete, finanziato dall’Imaie (ente mutualistico che tutela i diritti di immagine degli attori), promosso dall’associazione culturale Kairos e prodotto da Alberto De Venezia per Ipnotica produzioni

Lepanto – O Último Cangaceiro di Enrico Masi

Masi, rievocando la figura leggendaria del Cangaceiro, invita chi guarda non solo alla presa di coscienza della barbarie in atto ma anche e soprattutto a riprendere fiducia nella possibilità, attraverso un fermo atto di resistenza, di arginare l’avanzata inesorabile ‘dell’uomo bianco’

Campagna di crowfounding per il film Polvere

Esiste la violenza sulle donne ma esiste anche un prima, invisibile come la polvere, che poi diventa quantomai tangibile. “Polvere”, un film di Antonio Romagnoli con Saverio La Ruina e Roberta Mattei, è il primo lungometraggio prodotto da Il Varco Cinema

Ananke di Claudio Romano

L’opera è ambientata in un mondo ipotetico nel quale il genere umano è stato colpito da una pandemia che lo sta portando a estinguersi, una malattia che sia contrae con il contatto e che induce le persone a diventare tristi sino a deprimersi, e infine, togliersi la vita. Un film molto inquietante, molto doloroso, che può essere percepito enormemente pessimistico a seconda dello stato d’animo con il quale lo si vive

^ Back to Top