In seconda serata su Canale 5 alle 00,25 I vitelloni di Federico Fellini

La terza opera di Fellini (la seconda senza collaborazioni) è già un capolavoro che si presenta sincero e senza sbavature. I vitelloni scruta da vicino una realtà provinciale, quella di Rimini e dei suoi abitanti, delle spiagge stracolme e degli affollati locali sul mare, delle bizzarre feste di carnevale e delle serate tra amici. Leone d’Argento al Festival di Venezia

In seconda serata su Rai 4 alle 23,55 Alien, il capolavoro di Ridley Scott che impose un’iconografia dall’imperituro fascino

In breve tempo, Alien è diventato un classico: Scott ha saputo mescolare genialmente la fantascienza con l’horror. Il mostro è stato ideato dal celebre disegnatore svizzero H.R. Giger; la sceneggiatura è firmata da Dan O’Bannon e Roland Shusett, ma la stesura finale fu di Walter Hill e di David Giler, non accreditati. Oscar per gli effetti visivi a Carlo Rambaldi

In seconda serata su Rai 5 alle 22, 15 L’amore non perdona di Stefano Consiglio, con Ariane Ascaride e Helmi Dridi

L’amore non perdona di Stefano Consiglio è un film onesto, asciutto, essenziale, che mostra una realtà verosimile. Ariane Ascaride, attrice molto apprezzata nelle pellicole del regista francese Robert Guédiguian, giganteggia, e Helmi Dridi si rivela all’altezza della situazione. Un’opera diversa nel panorama cinematografico italiano, che merita certamente una visione

In seconda serata su Rete 4 alle 00,20 Le vie del Signore sono finite di e con Massimo Troisi

Ne Le vie del Signore sono finite Massimo Troisi cortocircuita il linguaggio, rendendolo un flusso in cui veicolare i continui cambiamenti di velocità e timbro della sua dizione, facendo regredire la comicità a meccanismi basilari. Con una sorprendente leggerezza di tocco, il film mette alla berlina tutto un periodo storico, stigmatizzando incisivamente i discutibili valori che lo hanno animato

In seconda serata su La7 alle 23,15 Amore mio aiutami, l’indimenticabile film con Alberto Sordi e Monica Vitti

Amore mio aiutami segnò l’inizio del felice sodalizio artistico tra Alberto Sordi e Monica Vitti. Un film che, ormai, è divenuto un classico della Commedia all’italiana, grazie anche alla celebre sequenza della colluttazione dei due protagonisti sulla spiaggia. Sordi, alla sua terza regia, ricama un tragicomico minuetto sul tema attualissimo della coppia

In seconda serata su Rete 4 alle 00,20 Scusate il ritardo, il secondo film di e con Massimo Troisi

Massimo Troisi con Scusate il ritardo mette in scena un sincero tentativo di auto-analisi, stigmatizzando senza indulgenza i propri vizi, l’incapacità di gestire la propria vita e i rapporti sentimentali. Un film che testimonia lo spessore poetico di Massimo Troisi, che poi troverà un’ulteriore e decisiva conferma nello splendido Le vie del Signore sono finite

^ Back to Top