In prima serata su TV8 alle 21,35 Revenant – Redivivo, il film di Iñárritu con Leonardo DiCaprio vincitore di tre Oscar

Il genio Alejandro González Iñárritu torna sul grande schermo con un’epopea di introspezione e ricerca umana nelle lande desolate del Nord Dakota dell’800. Revenant è un film epico di straordinaria potenza, sia visiva che emozionale; un tour de force stilistico e produttivo che ha ben pochi precedenti, capace di sommerge letteralmente lo spettatore

In prima serata su Rai 5 alle 21,15 Marilyn, una settimana con la più grande delle icone cinematografiche

Michelle Williams fa il suo lavoro splendidamente: aiutata dalla straordinaria somiglianza e dal trucco di Jenny Shircore, l’attrice riesce a emulare in maniera impressionante movenze, sguardi e toni di voce della grande Marilyn Monroe. Un’interpretazione da brivido – gli Oscar, ingiustamente, le hanno preferito la sempre splendida Meryl Streep – accompagnata da un cast straordinario, Branagh e Dench su tutti

Stasera in tv su Rete 4 alle 21,30 Pensavo fosse amore…invece era un calesse di e con Massimo Troisi

Massimo Troisi (e Anna Pavignano) tenta di proporre con lucidità e tenerezza un modo sostenibile per pensare alla fine di un amore, senza tutta la paccottiglia melodrammatica che normalmente la accompagna. Pensavo fosse amore… invece era un calesse è un film in cui l’autore partenopeo si pone frontalmente con una questione che pare averlo ‘ossessionato’ fin dagli esordi

In prima serata su Rai 3 alle 21,20 Smetto quando voglio, il primo film della trilogia di Sydney Sibilia

Finalmente una commedia italiana che convince, pur utilizzando un pretesto già abusato, quello del precariato qui declinato nell’ancora più “pericolosa” variante universitaria. Un film frizzante nel ritmo e godibilissimo nel suo svolgimento, con trovate comiche surreali ottimamente congegnate tanto da rendere il risultato un credibile delirio anfetaminico

In prima serata su TV8 alle 21,25 Django Unchained di Quentin Tarantino

Django Unchained di Quentin Tarantino si rivela operazione assai conforme alla precedente (Unglorious Basterds), con la quale forma un dittico ideale: anche in questo film il cinema si fa demiurgo della storia, flashback alterato dentro un gesto paradossale, di chi guarda al passato non per riprodurlo ma per riformularlo, trasfigurarlo

In prima serata su Zelig tv alle 21,30 Il portaborse di Daniele Luchetti, con Nanni Moretti e Silvio Orlando

Il portaborse di Daniele Luchetti rappresenta nel panorama cinematografico italiano l’evoluzione del film di denuncia, laddove affronta, con personaggi e vicende di fantasia, la corruzione diffusa nel mondo della politica a cavallo tra anni Ottanta e Novanta. Nanni Moretti, protagonista (e produttore) del film, vinse il David di Donatello come miglior attore

Stasera in tv alle 21 su 20 Knockout – Resa dei conti di Steven Soderbergh, con Michael Fassbender, Ewan McGregor e Michael Douglas

Knockout – Resa dei conti è uno dei lavori più astratti, teorici e ricchi di humor di Steven Soderbergh. Un film «senza pietà» e un tour de force minimal che piacerebbe al Walter Hill di The Driver, in cui il regista raggiunge una simbiosi praticamente totale con l’occhio/obbiettivo e il cuore della macchina da presa, dietro alla quale, come al solito, si trova lui stesso

Stasera in tv su 20 alle 21 Bastardi senza gloria di Quentin Tarantino, con Brad Pitt, Christoph Waltz e Michael Fassbender

Bastardi senza gloria è un film importante soprattutto da un punto di vista teorico, poiché si avvale di un espediente decisivo: il Cinema diviene lo spazio virtuale ed effettivo in grado di sovvertire la Storia, un dispositivo capace di far deflagrare l’immagine intesa come istituzione, come rappresentazione che può e dev’essere superata

In prima serata su Paramount Channel alle 21 La febbre del sabato sera, il film che lanciò John Travolta

All’epoca, il film di  John Badham fu liquidato abbastanza sbrigativamente. Sebbene inquadrasse per lo più un fenomeno di costume in voga alla fine degli anni Settanta, La febbre del sabato sera offriva anche uno spaccato della famiglia italo-americana e affrontava problemi giovanili ancora attuali, come l’emigrazione, l’uso di sostanze stupefacenti, il razzismo e la violenza sessuale

Stasera in tv alle 21,15 su Rai 5 Hitchcock/Truffaut, il documentario sullo storico incontro tra i due grandi registi

Stasera in tv su Rai 5 alle 21,15 Hitchcock/Truffaut, un documentario del 2015 diretto da Kent Jones sul libro di François Truffaut Il cinema secondo Hitchcock e il suo impatto sul mondo del cinema. Nel documentario vengono intervistati James Gray, Martin Scorsese, Paul Schrader, Wes Anderson, David Fincher, Arnaud Desplechin, Olivier Assayas, Peter Bogdanovich, Kiyoshi Kurosawa e

Stasera in tv su Rai 5 alle 21,15 Il figlio di Saul, l’eccellente opera prima del regista ungherese László Nemes

Diretto dall’esordiente regista ungherese László Nemes, allievo di Béla Tarr, e scritto con Clara Royer, Il figlio di Saul riporta l’attenzione sugli orrori dei campi di concentramento. Il film prende avvio nell’Ottobre del 1944 quando, ad Auschwitz-Birkenau, Saul Ausländer da membro del Sonderkommando è costretto ad assistere i nazisti nei loro piani di sterminio

Stasera alle 21,10 su Canale 5 American Sniper di Clint Eastwood

American sniper un merito lo ha: è un film brutalmente sincero. Eastwood rivendica tutto, dalle guerre, al dio-patria-famiglia, passando per la libertà di utilizzo delle armi. Per Eastwood, sostanzialmente, gli irakeni sono tutti nemici (chi più, chi meno) ed ognuno di loro è tale per intrinseca ostilità verso gli USA

Stasera alle 21 su Iris Velluto blu di David Lynch

Velluto blu (Blue Velvet) è un film del 1986 scritto e diretto da David Lynch. Il titolo originale del film è tratto dalla canzone omonima di Bobby Vinton, cantata nel film da Isabella Rossellini in un locale notturno. Velluto blu introdusse diversi elementi poi diventati frequenti nella filmografia di Lynch, come la presenza di donne vittime di abusi, l’aspetto torbido delle piccole città e l’utilizzo non convenzionale di canzoni d’epoca

Stasera alle 21,30 su La7d Eva contro Eva di Joseph L. Mankiewicz

Eva contro Eva (All About Eve) è un film del 1950 diretto da Joseph L. Mankiewicz, con Bette Davis e Anne Baxter tratto dal racconto The Wisdom of Eve di Mary Orr del 1946. Acclamato dalla critica al tempo della sua uscita, Eva contro Eva fu nominato a 14 premi Oscar – record ineguagliato fino al 1997, anno di uscita di Titanic – vincendone 6, tra cui l’Oscar al miglior film. Al 2016 Eva contro Eva rimane l’unico film della storia del cinema ad aver ricevuto quattro nomination agli Oscar per le interpretazioni femminili

Stasera alle 21,35 su La7d Gangs of New York di Martin Scorsese

Gangs of New York è un film del 2002 diretto da Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Daniel Day-Lewis e Cameron Diaz. Gangs of New York ha ricevuto critiche generalmente positive e ne sono stati lodati principalmente la ricostruzione storica e la performance di Daniel Day-Lewis, mentre è stata oggetto di alcune critiche la trama. È stato anche un buon successo di pubblico, incassando oltre 193 milioni di dollari in tutto il mondo

Questa sera in programma il film Hugo Cabret su Rai Movie alle 21.15

I programmi tv di stasera propongono su Rai Movie alle 21.15 il film drammatico Hugo Cabret. Hugo Cabret è un film del 2011 diretto da Martin Scorsese. È il primo film di Scorsese in 3D ed è stato un enorme successo. Il film è stato candidato a 11 nomination per il Premio Oscar vincendo in totale 5 statuette come migliore fotografia, miglior scenografia, miglior sonoro, miglior montaggio sonoro e migliori effetti speciali

Stasera alle 21,30 su La7d Anatomia di un omicidio di Otto Preminger

Anatomia di un omicidio (Anatomy of a Murder) è un film del 1959 diretto da Otto Preminger, tratto dall’omonimo romanzo di Robert Traver. Assieme a La parola ai giurati di Sidney Lumet, Anatomia di un omicidio è considerato uno dei primi e migliori legal drama. Con Eve Arden, Ben Gazzara, James Stewart e George C. Scott

Stasera alle 21,40 su Rai Storia Il viaggio a Vienna di Edgar Reitz

Il viaggio a Vienna è un film del 1973 diretto dal regista tedesco Edgar Reitz. Con Mario Adorf, Hannelore Elsner, Elke Sommer, Nicolas Brieger, Ferdy Mayne. L’aspetto autobiografico, in questo film, è pregnante ed è tanto più significativo in quanto cominciano a comparire temi, scenari e personaggi che costituiranno l’ossatura di Heimat

Stasera alle 21,35 su Rai Storia 25/11 Il giorno dell’autodeterminazione – Mishima e i giovani di Koji Wakamatsu

25/11 Il giorno dell’autodeterminazione – Mishima e i giovani è un film del 2012 diretto da Kōji Wakamatsu. Il film ha partecipato alla sezione Un Certain Regard al Festival di Cannes 2012. Interessante film biografico che getta una luce diversa, soprattutto per chi non lo conosce, sul grande scrittore giapponese Mishima che qui mostra il suo lato più duro e puro del nazionalista intransigente e a favore dell’imperatore. Rispetto ad altri film di Wakamatsu la forma è controllatissima e luccicante

Full Metal Jacket di Stanley Kubrick

Full Metal Jacket è un film di guerra statunitense del 1987 diretto da Stanley Kubrick. Il film è ispirato al romanzo Nato per uccidere (The Short-Timers) di Gustav Hasford, un ex Marine e corrispondente di guerra che ha collaborato alla sceneggiatura. Il titolo originale si riferisce alla guaina in rame dei proiettili incamiciati, citati da uno dei protagonisti a metà della storia

Stasera alle 21 su Iris Cloud Atlas di Lana e Andy Wachowski e Tom Tykwer

Cloud Atlas è un film del 2012 scritto e diretto dai fratelli Lana e Andy Wachowski e Tom Tykwer. Tratto dal romanzo L’atlante delle nuvole di David Mitchell, è un film di fantascienza che intreccia sei storie ambientate in luoghi e tempi diversi. I temi ricorrenti nel film, così come nel romanzo, sono la reincarnazione e il destino, elementi che legano indissolubilmente i personaggi e le situazioni dei sei episodi attraverso numerosi richiami e citazioni interne

^ Back to Top