Il Grinch: quando la magia del Natale incontra quella del Cinema

A distanza di quasi vent’anni dall’omonima pellicola con Jim Carrey, torna sullo schermo il dissacrante personaggio verde, nemico del Natale e dell’umanità in generale, accompagnato dal fedele compagno a quattro zampe e con il cuore di due taglie più piccole

Come avere 93 anni e non sentirli: Andrea Camilleri, da scrittore ad attore, con gli occhi di Tiresia

«Ho trascorso questa mia vita ad inventarmi storie e personaggi. L’invenzione più felice è stata quella di un commissario conosciuto ormai nel mondo intero. Da quando Zeus, o chi ne fa le veci, ha deciso di togliermi di nuovo la vista, questa volta a novant’anni, ho sentito l’urgenza di riuscire a capire cosa sia l’eternità e solo venendo qui posso intuirla, solo su queste pietre eterne».

Euforia: Valeria Golino torna alla regia con un’opera intima e intensa

Presentato nella sezione Un Certain Regard allo scorso Festival di Cannes, Euforia di Valeria Golino getta magistralmente luce su uno stralcio importante della nostra società, attraverso la storia di due fratelli agli antipodi. Un’opera potente, che rilascia emozioni intense, capaci di agire anche molto dopo il termine della visione

In viaggio con Adele di Alessandro Capitani, una commedia on the road che tratta di diversità, solitudini e cambiamenti

In viaggio con Adele di Alessandro Capitani, il film che fa da pre-apertura alla Festa del Cinema di Roma, racconta un percorso che, attraversando la Puglia, attraversa la vita dei due protagonisti, e la modifica, la trasforma. Alessandro Haber e Sara Serraiocco interpretano un padre e una figlia, rendendo benissimo il passaggio dall’indifferenza alla vicinanza

Fuoricampo del Collettivo Melkanaa: immigrazione e sport nel nostro paese

Fuoricampo è un progetto corale dell’Università di Roma Tre. Il collettivo Melkanaa dirige e segue le storie dei protagonisti nella loro quotidianità. La coralità in cui nasce Fuoricampo dimostra così la volontà dei partecipanti di parlare, con una modalità inedita, di un tema attuale e delicato come quello dell’immigrazione in Italia

I film che cambiano la storia: La morte legale, il documentario di Silvia Giulietti e Giotto Barbieri su Sacco e Vanzetti di Montaldo

Partendo dagli aspetti cinematografici del celebre Sacco e Vanzetti di Giuliano Montaldo, La morte legale di Silvia Giulietti e Giotto Barbieri si allarga a un discorso più ampio, nella rilettura di un’epoca i cui risvolti politici e sociali, innestati su questioni ancora aperte, quali l’immigrazione, il razzismo, la pena di morte, anticipano il presente

La strada dei Samouni di Stefano Savona, un film nel quale è impossibile non riconoscersi

Esempio di quel documentario creativo capace di promuove alcuni dei talenti più cristallini del nostro panorama, La strada dei Samouni di Stefano Savona è uno dei rari casi in cui la sintesi tra forma e sostanza funziona come moltiplicatore di senso rispetto alle soluzioni visive adottate dal regista. Premiato allo scorso festival di Cannes, il documentario è in lizza per entrare nella cinquina dei migliori titoli della sua categoria. Imperdibile

Smallfoot: il mio amico delle nevi, un buon film di animazione adatto per un pubblico di giovanissimi e adulti

Smallfoot: il mio amico delle nevi di Karey Kirkpatrick e Jason Reisig guadagna dal controllo complessivo dei suoi elementi un grande respiro, che si sviluppa dal confronto con tematiche importanti, si forma concretamente attraverso la plasticità dell’immagine e si completa nella condivisione delle idee con individui ancora in formazione e altri ancora in tempo di imparare qualcosa

^ Back to Top