Cisterna Film Festival: i vincitori della quinta edizione

Alla fine la selezione si è ristretta a 17 titoli, che sono stati sottoposti alla giuria composta da Selene Caramazza, Emanuela Mascherini, Toni Trupia, Susanna Pellis e Ciro De Caro. La loro scelta è ricaduta su Fauve di Jeremy Comte (Canada) la storia di due ragazzi che giocano da soli in una miniera di superficie deserta

Presentato oggi il 5° Festival Internazionale del Documentario Visioni dal Mondo, Immagini dalla Realtà

Presentato oggi il 5° Festival Internazionale del Documentario Visioni dal Mondo, Immagini dalla Realtà Si alza il sipario dell’evento che dal 12 al 15 settembre 2019 trasformerà Milano in capitale del cinema del reale Anteprime internazionali e nazionali, incontri, masterclass ed eventi speciali aperti al pubblico con ingresso gratuito. Oltre 150 i professionisti del settore

SiciliAmbiente Film Fest 2019: documentari e corti in concorso

SiciliAmbiente Film Festival XI edizione | San Vito Lo Capo (Tp) | 14 – 19 luglio   Il Festival che scende in campo in difesa dell’ambiente. L’impegno di Amnesty e di Greenpeace, il programma di lunedì 15 e martedì 16 luglio. “Piggy”, il cortometraggio spagnolo sul bullismo tra ragazzine; il progetto “Spago” alla ricerca della

Cisterna Film Festival: Delay di Ali Asgari (Focus On Asia)

Il regista iraniano preferisce la dimensione del piccolo e del quotidiano, raccontata così come si presenta innanzi alla sua macchina da presa, dimostrandosi estremamente rispettoso verso quello che riprende. Ne deriva è un cinema realistico, ma quanto mai lacerante sul piano sociale e quotidiano

Il Guerre & Pace FilmFest torna a Nettuno per 17esima edizione (16 – 21 Luglio)

GUERRE & PACE FILMFEST Nettuno 16 – 21 luglio 2019  (diciassettesima edizione) Dal 16 al 21 luglio nella suggestiva cornice del Forte Sangallo di Nettuno (Roma) si svolgerà la diciassettesima edizione del Guerre & Pace FilmFest. La rassegna ad  ingresso gratuito fino a esaurimento posti, organizzata dall’Associazione Seven, con la direzione artistica di Stefania Bianchi rappresenta una vetrina unica dedicata al cinema di guerra e

Agenda Brasil: O Beijo no Asfalto di Murilo Benicio, opera prima sulla costruzione dei pregiudizi nell’opinione pubblica

Agenda Brasil, Festival Internazionale di Cinema Brasiliano, ha aperto i battenti ieri al MIC – Museo Interattivo del Cinema a Milano con la proiezione di O Beijo no Asfalto di Murilo Benicio, giovane attore, famoso come interprete di telenovelas, che dà una prova di grande maturità compositiva e di controllo della materia che rende la sua opera prima una vera rivelazione

Show me What You Got della regista premio Oscar Svetlana Cvetko vince il 65° Taormina Film Festival

65°Taormina Film Festival VINCE COME MIGLIOR FILM   SHOW ME WHAT YOU GOT Della regista premio Oscar® SVETLANA CVETKO Si conclude la 65a edizione del Taormina Film Fest, che, con 78 film in programma in rappresentanza di 24 differenti Paesi, ha riscosso un grande successo di pubblico e di critica.  La giuria lungometraggi, composta da Oliver Stone, André Aciman, Carlo Siliotto, Paolo Genovese, Elisa Bonora, Carolina Crescentini e Julia Ormond ha assegnato,

33° Festival MIX Milano: tutti i film premiati

Da 33 anni il Festival MIX Milano di Cinema GayLesbico e Cultura Queer è il Festival del cinema della comunità gay, lesbica, trans e queer. Ogni anno viene portato in sala il meglio della cinematografia indipendente a tematica LGBTQ+ grazie a un team di programmatori e programmatrici dinamico, multiculturale e multigenerazionale

72 Locarno Film Festival: a Fredi M. Murer il Pardo alla carriera 2019

Il Pardo alla carriera della 72esima edizione del Locarno Film Festival sarà consegnato a Fredi M. Murer, figura chiave del cinema indipendente svizzero e internazionale nonché artista libero e visionario, la cui creatività e spirito innovativo, linee guida di oltre cinquant’anni di carriera, hanno segnato profondamente la storia del cinema elvetico

Sguardi Altrove: Bad Bad Winter di Olga Korotko, un thriller compatto nell’inverno kazako

Presentato in concorso all’ultimo Sguardi Altrove International Women’s Film Festival, dedicato al cinema al femminile, Bad Bad Winter risulta essere un’opera compatta e un unicum di una cinematografia, come quella kazaka, priva di mezzi e di mercato, il cui risultato finale lo si deve alla bravura della troupe e del giovane cast che si cimentano in una soddisfacente prova drammatica

^ Back to Top