Birdman

Diretto da Alejandro G. Iňárritu e interpretato da Michael Keaton, Edward Norton, Emma Stone, Zach Galifianakis , Naomi Watts e Amy Rian, “Birdman” è una black comedy che si interroga sul concetto di celebrity ai tempi dei social network

The Boxtroll

Dai creatori di “Coraline” e “Paranorman”, un nuovo gioiello cinematografico in stop-motion sbarca al Lido per la gioia di grandi e piccini, The Boxtrolls diretto da Anthony Stacchi

The Lone Ranger

John Reid è un uomo di legge, educato in città e tornato nel vecchio west per consegnare alla giustizia il pluricriminale Butch Cavendish. Durante la spedizione, però, un’imboscata uccide suo fratello, il Texas Ranger Dan Reid, e gli altri uomini della compagnia. John viene salvato da Tonto, un indiano, e da un cavallo bianco. I tre diverranno inseparabili…

Sta per piovere

Quando suo padre perde improvvisamente il lavoro, Said si vedrà negato il permesso di soggiorno e sarà costretto insieme al padre e al fratello a “tornare in patria”, in Algeria, un posto che lui non ha mai neanche visto.

Nella casa (Dans la maison)

Un ragazzo di sedici anni, Claude, si insinua nella casa di un suo compagno di classe, Rapha, con il pretesto di impartirgli ripetizioni di matematica, per trovare l’ispirazione per i suoi componimenti scolastici. Colpito dal talento e dall’inventiva dello studente, il suo professore di letteratura francese, Germain, ritrova. la passione per l’insegnamento, ma l’intrusione nella vita familiare di Rapha darà il via ad una serie di eventi incontrollabili.

Treno di Notte per Lisbona

Ogni mattina, il professor Raimund Gregorius si reca nella scuola di Berna dove insegna. Ma una mattina riscrive per sempre il suo percorso: una ragazza disperata è in procinto di buttarsi da un ponte ed è proprio Raimund a fermarla prima che sia troppo tardi. La ragazza scappa, ma lascia dietro di sé un libro e un biglietto ferroviario per Lisbona…

A tu per tu con le Spring Breakers

  Irriverenti e giocose come nel film che le vede protagoniste ( e aggiungerei maleducate!), le “Spring Breakers”(Selena Gomez, Vanessa Hudgens, Ashley Benson, Rachel Korine ) di Harmony Korine ( regista di Gummo, oltre che di quattro videoclip, e sceneggiatoire di Kids) si concedono alla stampa italiana tra domande, battute ad effetto e risate. Un film controverso il loro, presentato all’ultima edizione del

Spring Breakers – Una vacanza da sballo

Quattro studentesse sexy decidono di finanziare le loro “vacanze primaverili” (lo “spring break per l’appunto), rapinando un fast food. Da lì comincia per loro una vita di eccessi tra droga, sesso e alcool. L’incontro con un criminale rapper che decide di custodire le ragazze sotto la sua ala protettiva cambierà irrimediabilmente i loro destini, rendendo le loro vacanze indimenticabili.

Gambit

Un curatore di mostre londinese, Harry Dean, mette in atto un’astuta macchinazione per raggirare l’uomo più ricco d’Inghilterra, Lionel Shabandar, avido collezionista di dipinti, convincendolo ad acquistare un falso Monet. Ad aiutarlo nell’impresa, una campionessa di rodeo texana, che si farà spacciare per la proprietaria del dipinto.

Anna Karenina

Siamo nel 1874. Anna Karenina ha quello che tutti i suoi contemporanei aspirerebbero ad avere; è la moglie di Karenin, un ufficiale governativo di alto rango al quale ha dato un figlio, e la sua posizione sociale e reputazione a San Pietroburgo non potrebbe essere più alta. Anna si reca a Mosca dopo aver ricevuto una lettera da suo fratello, un dongiovanni di nome Oblonsky, che le chiede di raggiungerlo per aiutarlo a salvare il suo matrimonio con Dolly. In viaggio, Anna conosce la Contessa Vronsky e, alla stazione, suo figlio, l’affascinante ufficiale di cavalleria Vronsky. ..

Blue Valentine

Dean e Cindy si sono incontrati per caso, si sono amati tanto, hanno fatto una famiglia felice ma ora l’amore li ha lasciati e loro stanno per fare altrettanto, l’uno con l’altro. Mentre si concedono forse l’ultima notte insieme, nella “camera del futuro” di un motel a ore, ricordano quel che c’è stato, quello che hanno avuto e che non c’è più.

Incontro con Mark Wahlberg

    Mark Wahlberg presenta alla stampa a Roma la sua ultima fatica, il thriller politico Broken City di Allen Hughes, dove è affiancato da Russell Crowe e Catherine Zeta-Jones. Elegante, cortese e disponibile con i giornalisti, Wahlberg risponde a tutte le domande con estrema professionalità, accennando ogni tanto qualche sorriso e condividendo i futuri

Broken City

Billy Taggart è un ex poliziotto di Brooklyn, convertito per necessità a detective privato. Quando il sindaco Hostetler lo ingaggia, in piena campagna elettorale, per indagare sulla moglie che sospetta di adulterio, Billy s’infila senza accorgersene in una trappola che lo porterà a fare i conti con le lusinghe e i ricatti del potere ma anche con il proprio passato e con i debiti rimasti in sospeso.

Frankenweenie

Victor perde il suo miglior amico, il fido cagnolino Sparky, a causa di un incidente. Dopo un’insolita lezione di scienze a Victor viene un’idea che potrebbe riportare in vita il suo adorato animale domestico. Ma è estremamente pericolosa…

Cloud Atlas

Sei storie si svolgono in parallelo anche se ambientate in sei epoche diverse, come se fossero presenti in un’unica dimensione senza tempo…

Incontro con Patrice Leconte

Patrice Leconte ha presentato a Roma il suo primo film d’animazione La Bottega dei Suicidi, tratto dal romanzo di Jean Teulé. Commedia musicale animata, il film uscirà nelle sale in una copia domani Venerdì 21 Dicembre al Fiamma  e poi il 28 in altre città. Ecco cosa ci ha raccontato il regista francese durante l’incontro con la stampa:

La Bottega dei Suicidi

Una coppia gestisce un negozio di famiglia un po’ particolare: si occupa infatti di fornire gli strumenti corretti al popolo degli aspiranti suicidi. Come ogni coppia che si rispetti hanno tre figli Vincent (come Van Gogh), Marilyn (come la Monroe) e Alan (come Alan Mathison Turing): tutti personaggi morti suicidi. Per rispettare il buon nome del negozio tutto deve avere un aspetto di circostanza. Unico neo del sistema sarà il piccolo Alan che nasce con il sorriso e l’ottimismo piu’ incontenibile del mondo…

Scusa, mi piace tuo padre (The Oranges)

David e Paige Walling e Terry e Cathy Ostroff sono vicini di casa e intimi amici da molti anni. La loro tranquilla esistenza è sconvolta dal ritorno a casa per Natale, dopo cinque anni di assenza, della figlia degli Ostroff Nina. Nonostante le famiglie caldeggino un avvicinamento tra lei e Toby Walling, Nina sembra invece essere più attratta dal padre del ragazzo David. Quando il loro “scandaloso” rapporto diventa palese, la vita delle due famiglie viene irrimediabilmente stravolta…

Grandi Speranze

Un misterioso benefattore offre a un ragazzino rimasto orfano, la possibilità di riscattarsi dalle sue umili origini. Pip, questo il nome del giovane, usa la sua nuova posizione sociale per corteggiare la bella Estella, un’ereditiera viziata, educata ad essere glaciale e senza scrupoli, della quale lui è perdutamente innamorato sin dall’infanzia…

Red Lights

Una famosa ricercatrice di fenomeni paranormali, la Dottoressa Matheson e il suo assistente Tom Buckley hanno smascherato decine di falsi lettori del pensiero, di cacciatori di fantasmi, di guaritori e medium. Quando il sensitivo cieco Silver riappare dopo un’assenza di trent’anni, Tom vuole scoprire a tutti i costi cosa si cela dietro il potere dell’uomo.

MEDFILMFESTIVAL. SEZIONI CORTOMETRAGGI “SGUARDI DAL FUTURO” E “CORTI DALLE CARCERI”.

  Al suo settimo giorno, questa mattina alla Casa del cinema il programma  del MedFilmFest ha proposto la sezione “Sguardi dal futuro”, presentando i primi lavori realizzati dagli studenti appartenenti alle diverse scuole di cinema dei paesi europei del Mediterraneo. Ad aprire la sezione viene presentato Metamorphosis, cortometraggio turco realizzato da Gültern Taranç (15’) in

^ Back to Top