Barbara Bouchet: quaranta gradi all’ombra del lenzuolo

Cosa significa Barbara Bouchet per la generazione che oggi viaggia intorno o supera i cinquantacinque anni di età? Tante cose, e tutte decisamente sopraffine. Barbara Bouchet è stata davvero la bellezza più indagata ed esplorata nel cinema italiano degli anni settanta

22 Luglio 2017

In dvd Janis Joplin raccontata da Amy Berg e Gianna Nannini

Segnali dall’universo digitale. Rubrica a cura di Francesco Lomuscio

6 Novembre 2016

Intervista ad Annarita Curcio, autrice del volume Il Dragone d’Acciaio

Annarita Curcio intervista alcuni tra i principali artisti cinesi nel suo libro, Il Dragone d’Acciaio. L’abbiamo intervistata per parlarci della sua esperienza

8 Giugno 2015

Zombi nazisti, avventure horror e rifugi dei dannati in dvd per Sinister

Segnali dall’universo digitale. Rubrica a cura di Francesco Lomuscio

26 Gennaio 2014

XIV RIFF: la giornata di venerdì 8 Maggio

XIV RIFF: un’ampia panoramica della giornata di venerdì 8 Maggio. A cura di Anna Quaranta

9 Maggio 2015

Stasera in tv su Rai Movie alle 21,10 Il capitale umano di Paolo Virzì

È senza dubbio un Virzì diverso rispetto ai suoi film precedenti: resta sempre quella ricerca disperata e vana della felicità che fa prendere un’amara presa di coscienza. Il capitale umano ha vinto sette David di Donatello, sette Nastri d’Argento e un Golden Globe. Ottimo il cast, con il meglio degli attori italiani

8 Ottobre 2019

Stasera in tv su Rai Movie alle 21,10 Il capitale umano di Paolo Virzì

È senza dubbio un Virzì diverso rispetto ai suoi film precedenti, anche se resta sempre quella ricerca disperata e vana della felicità. Il regista toscano riesce a mettere insieme storia e personaggi, per poi “scomparire” e lasciare agli attori il compito di costruirla e raccontarla pezzo per pezzo

10 Ottobre 2017

Stasera in tv su Cine Sony (il nuovo network in chiaro della Sony, canale 55 del DD) alle 21 Captain Phillips – Attacco in mare aperto con Tom Hanks

Interpretato dall’ottimo e maturo Tom Hanks, Captain Philips racconta la cronaca dell’assalto alla nave MV Maersk Alabama da parte di pirati somali, durante il tragitto che avrebbe dovuto compiere al largo del Corno D’Africa. Lo stile è quello aspro e documentaristico che contraddistingue il regista inglese Paul Greengrass

8 Settembre 2017

Stasera in tv su Rai 3 in prima visione alle 21,20 Whiplash, il film del regista di La La La Land Damien Chazelle, vincitore di tre premi Oscar

È un film che sprizza energia e grinta e determinazione. La forza del film è sicuramente anche nella sua musica, composta di brani di Justin Hurvitz, “Whiplash” di Hank Levy, “Caravan” di Juan Tizol e Duke Ellington e “Keep Me Wanting” di Dana Williams

29 Giugno 2017

Billions prima stagione: analisi di una serie tv Parte 3. Hanno tutti ragione

Leggi la prima e la seconda parte Nell’arco delle dodici puntate della prima stagione della serie tv di Showtime, Billions, in onda su Sky Atlantic, si alternano i momenti pubblici e privati dei protagonisti, Chuck Rhoades (Paul Giamatti) e Bobby “Axe” Axelrod (Damian Lewis) dei personaggi secondari e dei personaggi minori. Costruiti sapientemente dagli ideatori,

12 Giugno 2017

#11Giugno. Quando c’era Berlinguer

Film documentario diretto da Walter Veltroni, “Quando c’era Berlinguer” ripercorre le tappe della vita personale e politica di Enrico Berlinguer , Segretario del PCI dal 1972 al 1984, attraverso i racconti di chi ha vissuto in prima persona la storia politica dell’Italia

11 Giugno 2017

Il 5 luglio Toni Servillo sarà ospite al Benevento Cinema e Televisione

In attesa di conoscere il cartellone ufficiale e completo del Festival Nazionale del Cinema e della Televisione – Città di Benevento che verrà reso pubblico nei prossimi giorni, la Direzione del BCT annuncia il ricco programma  della  prima giornata della Kermesse, che si svolgerà nel centro storico di Benevento dal 5 al 9 luglio. Dopo

22 Maggio 2017

Prima edizione del Festival BCT Benevento Cinema e Televisione

Si apre a Benevento il 5 luglio la prima edizione del BCT Benevento Cinema e Televisione: primo festival nazionale dedicato in contemporanea al panorama cinematografico e a quello televisivo

22 Aprile 2017

Il meglio del cinema italiano nel numero da collezione di Taxidrivers: I VOLTI DEL CINEMA ITALIANO

Siamo fuori con il nostro Dossier dedicato al meglio del cinema italiano degli ultimi 20 anni.

Partiamo dalle filmografia di una sessantina di attori e attrici molto conosciuti sia in Italia che all’estero e tra questi ALBA ROHRWACHER | ALDO BAGLIO | ALESSANDRO BORGHI | ALESSIO BONI | ASIA ARGENTO | CAROLINA CRESCENTINI | CHIARA CASELLI | CLAUDIA GERINI | CLAUDIO SANTAMARIA | CRISTIANA CAPOTONDI EDOARDO LEO | ELIO GERMANO | ENRICO LO VERSO | FABRIZIO GIFUNI | FILIPPO NIGRO | FILIPPO TIMI | FRANCESCA CECI | FRANCESCA NERI | FRANCESCO MONTANARI | GIANMARCO TOGNAZZI GIORGIO COLANGELI | GIORGIO PASOTTI | GIORGIO TIRABASSI | GIOVANNA MEZZOGIORNO | ISABELLA RAGONESE | JASMINE TRINCA | KIM ROSSI STUART | LAURA CHIATTI | LAURA MORANTE | LIBERO DE RIENZO LILLO E GREG | LUCA ARGENTERO | LUCA MARINELLI | MARCO GIALLINI | MARGHERITA BUY | MAYA SANSA | MICAELA RAMAZZOTTI | MICHELE PLACIDO | MICHELE RIONDINO MIRIAM LEONE | NINNI BRUSCHETTA | PAOLO CALABRESI | PIERFRANCESCO FAVINO | PIETRO SERMONTI | RICCARDO SCAMARCIO | ROBERTO HERLITZKA SILVIO ORLANDO | STEFANO ACCORSI STEFANO FRESI | TONI SERVILLO | VALENTINA CERVI | VALERIA BRUNI TEDESCHI | VALERIA GOLINO | VALERIA SOLARINO | VALERIO MASTANDREA | VINICIO MARCHIONI | VITTORIA PUCCINI

12 Aprile 2017

31° Premio Franco Solinas: vince Dove sono le lucciole di Flaminia Gressi

“Dove Sono le lucciole” della giovane sceneggiatrice romana Flaminia Gressi vince la trentunesima edizione del Premio Solinas, che con il progetto “Il Cantiere delle Storie” si arricchisce di nuove sperimentazioni e contaminazioni,  sfruttando il potenziale creativo dell’arcipelago di La Maddalena dove la natura non è soltanto uno stimolo per nuove idee ma anche un crocevia che attrae culture e esperienze diverse.

24 Marzo 2017

Stasera alle 21,15 su Rai 4 La isla minima di Alberto Rodriguez

Vincitore di dieci premi Goya, tra cui miglior film spagnolo dell’anno, miglior regia e miglior sceneggiatura, La Isla Minima nasce con le caratteristiche di un poliziesco; ma la trama prende le distanze dal film di genere per rovesciare una bottiglia d’alcool sulle ferite non ancora chiuse della Spagna dell’immediato post-Franco

25 Febbraio 2017

Solo, dal 9 Novembre su Canale 5

TaoDueFilm torna con la miniserie tv Solo, in cui il protagonista, interpretato da Marco Bocci, è un agente sotto copertura che riesce ad entrare in uno dei più potenti clan dell’Ndragheta, raccontando di una terra e di un clan mafioso che fino ad ora hanno avuto poco spazio sia nella serialità televisiva che sul grande schermo

5 Novembre 2016

La verità sta in cielo

La verità sta in cielo di Roberto Faenza ricostruisce attraverso la cornice narrativa dell’inchiesta giornalistica il caso del rapimento della giovane Emanuela Orlandi, scomparsa da Roma il pomeriggio del 22 giugno 1983 e percorre le vicende politiche, religiose e finanziarie di quegli anni, legate indissolubilmente alla malavita romana, capeggiata da Renatino De Pedis di cui Riccardo Scamarcio fornisce una rivisitazione totalmente riveduta e corretta rispetto alla mitizzazione di Romanzo Criminale.

30 Settembre 2016

Panopticon

Girato con un piccolo cast tecnico e artistico, Panopticon, serie web scritta e diretta da Daniele Misischia e Cristiano Ciccotti, in uscita il prossimo 15 settembre, riesce dare quella sensazione di inquietudine che è nell’intento degli sceneggiatori. La storia è scritta in maniera molto precisa e rigorosa, stando attenta a centellinare e rilasciare dettagli e particolari che compongono l’intero “universo narrativo” in un crescendo di tensione psicologica

29 Agosto 2016

Non solo Bollywood

Marco Luca Cattaneo, coordinatore di Cna Industria Cinema e Audiovisivo, ha moderato il dibattito “Cultura, cinema e mercato dell’audiovisivo in India e Asia”, che si è svolto nella mattinata di venerdì 17 giugno, nell’ambito della rassegna India Film Fest, in questi giorni in programmazione a Roma alla Casa del Cinema

20 Giugno 2016

Cristian e Palletta contro tutti

Pensato, scritto e diretto da Antonio Manzini, attore e scrittore di lungo corso, Cristian e Palletta contro tutti, suo primo lungometraggio, spicca per la ricchezza dei personaggi che popolano la storia e per il continuo passaggio di ambienti e situazioni, in uno scambio di battute che si rifanno al teatro dell’assurdo di Samuel Beckett..

9 Giugno 2016

69 Festival di Cannes: Tour de France di Rachid Djaidani (Quinzaine des Réalisateurs)

Diretto dal regista e sceneggiatore francese Rachid Djaidani, al suo secondo lungometraggio, Tour de France è una commedia semplice e senza sbavature, che va dritta al cuore del problema dell’integrazione e lo fa affidando i ruoli dei protagonisti al giovane e promettente Sadeq e ad uno strepitoso Gerard Depardieu, che divertono e incantano il pubblico con una botta e risposta esilarante e surreale

22 Maggio 2016

69 Festival di Cannes: Wolf and Sheep di Shahrbanoo Sadat (Quinzaine des Réalisateurs)

È una co-produzione tra l’Afghanistan e la Danimarca l’opera che segna il debutto della giovane cineasta afghana e che consente allo spettatore di immergersi nei paesaggi remoti e suggestivi di una terra lontana e associata quotidianamente a guerra e morte. Wolf and Sheep nasce nel 2010 da una collaborazione con la Cinéfondation du Festival, una fondazione che supporta finanziariamente i giovani cineasti al loro primo lungometraggio

22 Maggio 2016

69 Festival di Cannes: Mercenaire di Sacha Wolff (Quinzaine des Réalisateurs)

Opera prima di Sacha Wolff, Mercenaire è ambientato tra la Francia e un’isola della Caledonia, territorio d’oltremare della stessa Francia. Il film unisce il mondo del rugby a quello della realtà post-coloniale: due mondi che hanno generato e continuano a generare violenza e uso prepotente della forza fisica

22 Maggio 2016

69 Festival di Cannes: L’Effet Aquatique di Solveig Anspach (Quinzaine des Réalisateurs)

Ultimo lungometraggio della regista islandese Solveig Anspach, scomparsa lo scorso agosto a 54 anni a causa di un cancro, L’Effet Aquatique è considerato il suo testamento spirituale. Il film racconta il tentativo rocambolesco del quarantenne Samir (Samir Guesmi), timido e impacciato, di avvicinare Agathe (Florence Loiret Caillet), istruttrice di nuoto del quale si è invaghito e con cui finge di non saper nuotare per farsi dare lezioni

21 Maggio 2016

69 Festival di Cannes: Diamond Island di Davy Chou (Semaine de la Critique)

Ambientato nella Phom Penh dei nostri giorni, Diamond Island è la storia di Bora, un ragazzino che dalle campagne all’interno del Paese arriva nella capitale per lavorare come muratore alla costruzione del complesso edilizio di lusso Diamond Island. I ragazzi che lavorano insieme a lui sognano una vita migliore, magari di vivere un giorno proprio in uno di quegli appartamenti che stanno costruendo

20 Maggio 2016

69 Festival di Cannes: Dog Eat Dog di Paul Schrader (Quinzaine des Réalisateurs)

In anteprima mondiale, Paul Schrader presenta il suo ultimo lavoro a Cannes al pubblico della Quinzaine, accompagnato da William Dafoe, co-protagonista insieme a Nicholas Cage. Scritto da Matthew Wilder, su adattamento dell’omonimo romanzo di Ed Bunker, che era ambientato negli anni Novanta, Dog Eat Dog è la storia di tre uomini usciti dal carcere e che tentano di rifarsi una vita nell’America dei nostri giorni

20 Maggio 2016

69 Festival di Cannes: Fiore di Claudio Giovannesi (Quinzaine des Réalisateurs)

Fiore, co-prodotto da Rai Cinema, è la storia di Dafne (Daphne Scoccia), una ragazzina che sbarca il lunario tra furti e rapine. La forza del film è proprio nella delicatezza di raccontare un amore tra adolescenti, in un contesto duro e aspro come quello del carcere. Per girarlo Claudio Giovannesi e gli altri sceneggiatori Filippo Gravino e Antonella Lattanzi hanno trascorso 4 mesi nel carcere di Casal di Marmo nei pressi di Roma

20 Maggio 2016

69 Festival di Cannes: Risk di Laura Poitras (Quinzaine des Réalisateurs)

Ovazione e sostegno del pubblico seguono la proiezione del documentario della cineasta americana Laura Poitras. Con lei sul palco ci sono Sara Harrison e Jacob Appelbaum, stretti collaboratori di Julian Assange, le cui vicissitudini politiche e giudiziarie e la sua vita sono state oggetto di ricerca da cui è nato Risk

20 Maggio 2016

69 Festival di Cannes: Divines di Houda Benyamina (Quinzaine des Réalisateurs)

Il pubblico della Quinzaine si lascia letteralmente trascinare da questo piccolo capolavoro di scrittura (scritto a sei mani dalla regista insieme a Romain Compingt e Malik Rumeau), regia e recitazione; qualcuno lo paragona a West Side Story, qualcuno lo definisce un “film perfetto”, sicuramente è un film ricco di temi di attualità, come la violenza e le lotte nelle periferie

20 Maggio 2016

69 Festival di Cannes: Two lovers and a bear di Kim Nguyen (Quinzaine des Réalisateurs)

Accolto calorosamente dal pubblico della Quinzaine, Two lovers and a bear del cineasta canadese Kim Nguyen riempie la proiezione pomeridiana al Theatre Croisette di Cannes. Il regista quarantaduenne, di origine vietnamita, visibilmente emozionato presenta il suo film, partito con un progetto circa dieci anni fa e che ha richiesto un lungo lavoro di scrittura e di un’articolata ricerca dei due attori protagonisti

19 Maggio 2016

Stasera alle 21,05 su Rai 3 Il capitale umano di Paolo Virzì

Il capitale umano è un film del 2013 diretto da Paolo Virzì, ambientato in Brianza. Il film, liberamente ispirato dal romanzo omonimo di Stephen Amidon, è interpretato da Fabrizio Bentivoglio, Valeria Bruni Tedeschi, Fabrizio Gifuni e Valeria Golino. Il 24 settembre 2014 viene designato come film rappresentante il cinema italiano alla selezione per l’Oscar al miglior film straniero del 2015

13 Maggio 2016

Ti Guardo

Il regista venezuelano Lorenzo Vigas presenta in Italia la sua opera prima, dopo la vittoria del Leone D’Oro alla scorsa edizione della Mostra del Cinema di Venezia. Ti Guardo (Desde Allà) tocca il tema doloroso dell’assenza del padre, prendendo spunto dalla società venezuelana, tipicamente matriarcale, dove i figli “orfani” di un padre che li mette al mondo e poi se ne va, affrontano la vita adulta rifugiandosi nella rabbia di Elder o nella solitudine di Armando.

12 Gennaio 2016

La Isla Minima

Vincitore di dieci premi Goya, La Isla Minima nasce con le caratteristiche di un poliziesco; ma la trama prende le distanze dal film di genere per rovesciare una bottiglia d’alcool sulle ferite non ancora chiuse della Spagna dell’immediato post-Franco

21 Dicembre 2015

Belle & Sebastien – L’avventura continua

Ispirati dalla serie di racconti Belle & Sebastien dell’autrice francese Cècile Aubry, gli sceneggiatori Fabien Suarez e Juliette Sales hanno seguito il periodo che porta Sebastien dall’infanzia alla soglia dell’adolescenza, sul finire del 1945; come sfondo la Seconda Guerra Mondiale che sta per volgere al termine

8 Dicembre 2015

Nicoletta Cefaly, Fantasticherie di un’Artista determinata e sperimentale

Classe 1982, romana di nascita, Nicoletta Cefaly nasce come attrice di teatro e approda al cinema con Fantasticherie di un passeggiatore solitario di Paolo Gaudio, in questi giorni sul grande schermo, dopo cinque anni dalla sua realizzazione

24 Novembre 2015

Festa del Cinema di Roma: Sport di di Ahmad Barghouthi, Tal Oved, Matan Gur, Lily Sheffy Rize

Sport è un’opera interessante che incrocia punti di vista e rivela allo spettatore una realtà che siamo abituati a percepire sempre e soltanto in contesti di guerra e violenza

24 Ottobre 2015

Festa del Cinema di Roma: Full Contact di David Verbeek (Selezione Ufficiale)

“Attraverso i miei film ho sempre cercato di catturare die zeitgeist, lo spirito del tempo”, rappresentare gli sforzi che l’uomo compie in un luogo e un tempo ben precisi. David Verbeek, regista olandese nato ad Amsterdam nel 1980, introduce così le motivazioni che lo hanno portato a Full Contact, suo sesto lungometraggio

22 Ottobre 2015

Festa del Cinema di Roma. Incontri Ravvicinati: Paolo Sorrentino

Ang Lee, Michelangelo Antonioni, Sam Mendes, David Lynch e Tim Burton: alla Festa del Cinema di Roma c’è uno spettatore d’eccezione, Paolo Sorrentino che racconta al pubblico il Cinema che piace a lui.

18 Ottobre 2015
campo grande

Festa del Cinema di Roma: Campo Grande di Sandra Kogut (Selezione Ufficiale)

Campo Grande non è solo il quartiere malfamato di Rio; prendendo alla lettera il suo significato di grande spazio, apre ad una serie infinita di possibilità, nel bene e nel male, un territorio sconosciuto e sconfinato dove tutto può succedere

18 Ottobre 2015
^ Back to Top