Stasera in tv su Iris alle 21 I tre giorni del Condor di Sydney Pollack, con Robert Redford e Faye Dunaway

La guerra in Vietnam, il Watergate e l’autunno della “stagione dell’amore” degli anni ’60: I tre giorni del condor è una storia di spie, false verità e disillusione nell’America degli anni ’70. Sidney Pollack è abilissimo nel ricreare l’atmosfera di quel periodo. Robert Redford si aggira in una gigantesca ragnatela kafkiana di eventi tragici

26 Luglio 2018

Stasera alle 00.15 su La7d Il cavaliere elettrico di Sydney Pollack

Il cavaliere elettrico (The Electric Horseman) è un film del 1979 diretto da Sydney Pollack ed interpretato da Robert Redford e Jane Fonda. “Storia d’amore tra un uomo, una donna e un cavallo”, come lo definisce ironicamente Morandini, Il cavaliere elettrico è la quinta collaborazione tra Sydney Pollack e Robert Redford, un connubio che aveva già regalato grandi successi quali Come eravamo, Corvo rosso non avrai il mio scalpo e I tre giorni del Condor, per citare i più importanti

14 Luglio 2016

Stasera alle 21,10 su La7 Il cavaliere elettrico di Sydney Pollack

Il cavaliere elettrico (The Electric Horseman) è un film del 1979 diretto da Sydney Pollack ed interpretato da Robert Redford e Jane Fonda

5 Agosto 2015

Staser alle 21,10 su La7 Havana di Sydney Pollack

Havana è un film del 1990 diretto da Sydney Pollack e interpretato da Robert Redford, Lena Olin, Raul Julia e Tomas Milian

15 Luglio 2015

Stasera su La7 alle 21,10 Come eravamo di Sydney Pollack

Come eravamo (The Way We Were ) è un film del 1973 diretto da Sydney Pollack e interpretato da Robert Redford e Barbra Streisand

6 Giugno 2015

Stasera in tv su Rai Movie alle 21,10 Tootsie, l’indimenticabile film di Sidney Pollack con Dustin Hoffman

Commedia perfetta e geniale che è ormai un classico quasi insuperabile nel suo genere, diretta magistralmente da quel maestro che è Sidney Pollack. Costruita su tempi comici sbalorditivi, intelligente, ironica, impegnata e più profonda di quanto non appaia

24 Maggio 2018

72 Locarno Film Festival: Yokogao di Koji Fukada, un thriller che racconta di un castigo senza delitto (Concorso)

Un rapimento, una condanna da parte della società solo per i legami di parentela che costringono la protagonista ad abbandonare la sua vita felice sono al centro di Yokogao di Koji Fukada, presentato in concorso al 72 Locarno Film Festival. Il settimo lungometraggio del regista nipponico si rivela un’altra opera di spessore e originalità di sguardo del malessere dell’individuo contemporaneo

12 Agosto 2019

Locarno Film Festival: Pardo d’onore Manor della 72esima edizione a John Waters

John Waters sarà premiato con il Pardo d’onore Manor durante la 72esima edizione del Locarno Film Festival. Il regista, sceneggiatore e attore statunitense sarà ospite in Piazza Grande venerdì 16 agosto. L’omaggio a John Waters sarà accompagnato dalla proiezione di una selezione di film della sua carriera

9 Aprile 2019

Stasera in tv su Nove alle 21,25 Rain Man – L’uomo della pioggia di Barry Levinson, con Dustin Hoffman e Tom Cruise

Un road movie intenso – con qualche momento di commedia dal sapore amaro – emozionante e toccante, grazie soprattutto alla memorabile prestazione di Dustin Hoffman, premiato con l’Oscar. La storia, per quanto un po’ prevedibile, colpisce le corde giuste. La regia di Barry Levinson è funzionale a valorizzare al massimo le prestazioni degli interpreti

15 Febbraio 2019

Er Monnezza se n’è annato

Continua il tributo di Taxi Drivers a Tomas Milian. Er Monnezza se n’è andato, ma restano i suoi film, i personaggi e l’amore viscerale per Roma, la città che l’ha accolto a braccia aperte, e a cui l’attore ha dato tutto se stesso

25 Marzo 2017

I messaggi da forze sconosciute di Bruce Lee e gli avventurieri del pianeta Terra di Yul Brinner rivivono in dvd

Segnali dall’universo digitale. Rubrica a cura di Francesco Lomuscio

27 Novembre 2016

69° Festival del film Locarno – Pardo d’onore Swisscom a Alejandro Jodorowsky

Il cineasta, scrittore, poeta e artista Alejandro Jodorowsky sarà premiato con un Pardo d’onore Swisscom al 69° Festival del film Locarno. Oltre ad una selezione di film della sua filmografia e alla premiazione in Piazza Grande, Jodorowsky parteciperà a una conversazione aperta al pubblico del Festival

20 Giugno 2016

Natale con Tomas Milian su Iris

Oggi Iris dedica gran parte della sua programmazione all’attore cubano Tomas Milian. Tomas Milian, nome d’arte di Tomás Quintín Rodríguez Milián (L’Avana, 3 marzo 1933), è un attore, sceneggiatore e cantante cubano naturalizzato italiano, cittadino italiano dal 1969. È noto soprattutto come protagonista di film polizieschi all’italiana a cavallo tra gli anni settanta e ottanta

25 Dicembre 2015

Valdez – il mezzosangue

Questa settimana la rubrica Dust parla di Western e delle atmosfere di Valdez il mezzosangue, film del 1973 diretto da John Sturges e Duilio Coletti

23 Dicembre 2014

Dall’ 8 ottobre in libreria “Monnezza amore mio” di Tomas Milian con Manlio Gomarasca

L’infanzia a Cuba, il suicidio del padre e poi il successo in Italia con Monnezza, il beniamino del cinema poliziesco anni 70. Una vita di sogni e ferite. L’autoritratto spietato di un’icona del cinema

10 Settembre 2014

Vijay, il mio amico indiano

Nonostante il piuttosto originale soggetto e la tutt’altro che disprezzabile prova sfoggiata dal cast, l’insieme tende in diverse occasioni a cadere nella morsa della fiacchezza, la quale non può fare a meno di penalizzare in parte il giudizio positivo sull’operazione

21 Gennaio 2014

31.Torino Film Festival: Retrospettiva NEW HOLLYWOOD

Le retrospettive dedicate ai registi americani (Carpenter, Romero, Landis, Friedkin, Milius, Hill, Aldrich, Altman, Cassavetes, Ray, Huston) organizzate dal Torino Film Festival sono ormai leggendarie e quella di quest’anno, incentrata sulla New Hollywood, sembra la fine logica di un percorso

22 Novembre 2013

Squarci di settima arte: la New Hollywood, tra libertà e spaesamento

L’ottavo episodio degli squarci di cinema di Stefano Oddi: il nuovo cinema statunitense a cavallo tra la fine degli anni ’60 e gli inizi degli ’80, l’anelito libertario, critico, beffardo e nostalgico dei registi-autori americani alla ricerca delle radici insanguinate di una nazione scossa dalle guerre sporche e dal Sessantotto.

30 Agosto 2013

Grandi nomi e tanta azione per Koch

Segnali dall’universo digitale. Rubrica a cura di Francesco Lomuscio

28 Aprile 2013

“Charlie Muffin” & “Hopscotch”

Tutto il cinema degli anni Settanta. Rubrica a cura di Paolo Gilli

24 Febbraio 2012

Io sono Valdez

“If they move. Kill ‘em”. Il western da riscoprire. Rubrica a cura di Eugenio David Ercolani

1 Ottobre 2011
^ Back to Top