Loro: il nuovo progetto di Paolo Sorrentino su Silvio Berlusconi, con protagonista Toni Servillo

Soggetto del film è uno dei personaggi più controversi della nuova imprenditoria e soprattutto della storia politica italiana: l'ex premier Silvio Berlusconi, che sarà interpretato da quello che può ormai definirsi l'attore feticcio del regista, Toni Servillo

La notizia sembra ormai essere ufficiale. Il nuovo progetto di Paolo Sorrentino sta per prendere forma con l’inizio delle riprese del suo film su Silvio Berlusconi dal titolo Loro, che partiranno questa estate.

Soggetto del film è uno dei personaggi più controversi della nuova imprenditoria e soprattutto della storia politica italiana: l’ex premier Silvio Berlusconi, che sarà interpretato da quello che può ormai definirsi l’attore feticcio del regista, Toni Servilloal suo quinto film con il regista, che lo ha diretto in molti dei suoi capolavori, a partire da La Grande bellezza fino al Il Divo, dove curiosamente lo stesso Servillo interpretava un altro presidente del consiglio, Giulio Andreotti, anch’esso figura tra le più ambigue della storia politica italiana. A distribuirlo sarà per l’Italia la Universal Pictures, alla produzione, invece, di nuovo Indigo Film.

Non si conoscono ancora bene tutti i dettagli riguardanti la trama, ma possiamo immaginare che il tutto ricorderà lo stile de Il Divo. Per ora il pubblico dovrà accontentarsi di sapere che per il regista Berlusconi rappresenta un esempio del potere ottenuto tramite i nuovi mezzi di comunicazione e la persuasione che è sempre stata una caratteristica del personaggio. Non ci resta che aspettare cosa ci riserverà stavolta l’imprevedibile regista.

Utlima modifica: 7 Giugno, 2017



Condividi