MICI: Rassegna di Cinema Indipendente a Matera 2017

AlessandraCesselon_Taxidrivers_Cinema Indipendente _MICI

Non solo film a Matera durante la rassegna che si intitola: VI Meeting del Cinema Indipendente e che si svolgerà Dal 15 al 19 Marzo 2017.

Il dibattito, già molto vivo nel corso della conferenza stampa di presentazione, tenuta alla Casa del Cinema di Roma, verte su vari temi tra i quali: il linguaggio del cinema, le tematiche proposte e il contatto con il pubblico, le leggi che aiutano la diffusione del cinema d’essai e spesso d’elite e il dibattuto argomento degli spettacoli del cinema d’estate.

Molte le strategie da porre in atto per portare più utenti al cinema in un periodo nel quale tutti preferiscono l’aria aperta  e non molte le possibili soluzioni.

Tra queste, non ultima, la proposta di biglietto effettivamente ridotto per tutto il periodo estivo.

Tra gli interventi interessanti, durante la conferenza stampa del 6 Marzo 2017, quello di Nicola Borrelli, Direttore Generale Direzione Generale Cinema Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, che sottolinea il sostegno del governo al Cinema indipendente e mette l’accento sui decreti della nuova legge cinema che appare subito una grande opportunità e anche una grande sfida per gli addetti ai lavori.

Mentre l’intervento di Domenico Dinoia, Presidente del FICE, sottolinea le problematiche legate alle modalità distributive che concentrano in pochi mesi le uscite dei film e l’importanza dei Decreti Attuativi nella nuova Legge Cinema.

Marina Marzotto, Presidente AGPCI e nume tutelare della manifestazione, evidenzia la necessità di una sempre più stretta collaborazione tra gli enti che si occupano del settore e da parte sua mette in atto una sincera passione nel promuovere il cinema e i produttori indipendenti.

Tra i molti personaggi presenti alla rassegna il regista Giovanni Veronesi, i produttori Elda Ferri e Pierre-Ange Le Pogam, l’attrice e produttrice Maria Grazia Cucinotta.

Tutte le attività del si tengono presso il Cinema Comunale e sono proposte a titolo gratuito.

Salvo le proiezioni riservate agli studenti, le proiezioni sono aperte a tutto il pubblico sino a esaurimento posti.  Approfondimenti sul sito dell’AGPCI.

Programma

15 marzo 2017– Cinema Comunale – ore 10:00 -11:30
Matinée per le Scuole.
La mia famiglia a soqquadro di Max Nardari
Logline: “Un bimbo di undici anni invidia i compagni di classe figli di genitori separati.”
Commedia – Italia 2016 – 90’ – Distribuzione Europictures
Ore 11:30-12:30
Dibattito con gli studenti condotto da Francesca Rossini (Segretario Unione Interregionale Agis di Puglia e Basilicata)
15 marzo 2017 – Cinema Comunale – ore 20:30-21:00
Presentazione Anteprima d’apertura

16 marzo 2017 – Cinema Comunale – ore 20:00-20:15
CINEMA MADE IN LUCANIA
A cura di Lucana Film Commission
Presentazione Anteprima con il regista Michele Russo.
Ore 20:15-21:20
Anteprima Nazionale Aperta al Pubblico
The Family Whistle (Il Fischio di Famiglia) di Michele Russo
Logline: “La famiglia Coppola e il suo genio in campo musicale e cinematografico discendono da Agostino Coppola, un povero emigrante che parte da Bernalda in Basilicata per fuggire la miseria..”
Documentario – Italia 2016 – 65’
Segue dibattito con l’Autore

16 marzo 2017 – Cinema Comunale – ore 21:35-21:50
CINEMA MADE IN LUCANIA
Presentazione Anteprima con i registi Fabrizio Nucci, Nicola Rovito, Alessandro Nucci
Ore 21:50-23:00
Anteprima Nazionale Aperta al Pubblico
MATERA 15/19 di Fabrizio Nucci, Nicola Rovito, Alessandro Nucci
Logline: “Matera 15/19“ è un documentario che non prescinde dal costante confronto con la storia della società e della cultura lucana, con l’analisi delle trasformazioni antropiche e politiche degli ultimi decenni e degli elementi più tradizionalistici che continuano a sopravvivere.”
Documentario – Italia 2016 – 68‘- Distribuzione Open Fields Productions
Segue dibattito con gli Autori

17 marzo 2017 – Cinema Comunale – ore 20:30-21:00
Presentazione Anteprima con il regista Giovanni Veronesi
Ore 21:00-22:45
Anteprima Nazionale Aperta al Pubblico
Non è un paese per giovani di Giovanni Veronesi con Filippo Scicchitano, Giovanni Anzaldo, Sara Serraiocco, Sergio Rubini, Nino Frassica.
Logline: “Se ne stanno andando. Tutti. E insieme a loro se ne va la bellezza, l’avventura, l’entusiasmo, l’amore e il futuro del nostro paese. Sono i ragazzi italiani, tecnologicamente connessi tra di loro come mai prima ma sparpagliati nel mondo alla ricerca di un luogo dove diventare grandi.”
Drammatico – Italia 2016 – 105’ – 01 Distribution
Segue dibattito con l’Autore

18 marzo 2017 – Cinema Comunale – ore 14:30-16:00
Lectio Magistralis Aperte al Pubblico
“Il Produttore Indipendente
Con Elda Ferri, Pierre-Ange Le Pogam e Andrea Cucchi.
Conduce Hakim Zejjari (Autore e Giornalista Televisivo)
18 marzo 2017 –  Cinema Comunale – ore 20:30-21:00
Presentazione Anteprima con Hakim Zejjari
Ore 21:00 -23:00
Anteprima Nazionale Aperta al Pubblico
Mal di pietre (Mal de pierres) di Nicole Garcia con Marion Cotillard, Louis Garrel.
Logline: “Negli anni Cinquanta Gabrielle, è costretta dai genitori a sposare un contadino, nella speranza che il matrimonio riesca a sedare il suo comportamento eccessivamente libero e sconveniente. Adattamento cinematografico del famoso bestseller di Milena Agus.”
Drammatico/Sentimentale – Francia, Belgio, Canada 2016 – 120’ – Distribuzione Good Films

19 marzo 2017 – Cinema Comunale – ore 20:30-21:00
Presentazione Anteprima con il regista Ciro De Caro
Ore 21:00-22:40
Anteprima Nazionale Aperta al Pubblico
Acqua di marzo di Ciro De Caro con Roberto Caccioppoli, Rossella D’Andrea
Logline: “Libero torna nella cittadina d’origine per dare l’addio alla nonna in fin di vita. Ma la nonna non muore, e il passato che credeva essersi lasciato alle spalle lo travolge. Libero piomba in un limbo adolescenziale mai davvero superato, mentre la fissità di quell’universo cristallizzato gli urla che il tempo passa, e le cose cambiano. Poi, un evento inaspettato come un acquazzone primaverile segna la fine dell’inverno. E in un atto di libera, sincera incoerenza, Libero chiude finalmente il cerchio. “
Drammatico/Sentimentale – Italia 2016 – 100’ – Distribuzione Mediterranea Productions
Segue dibattito con l’Autore

Alessandra Cesselon



Condividi