Liquid Borders: Masterclass a cura di Irene Dionisio e Rossella Schillaci

Taxidrivers_Irene Dionisio

Masterclass a cura di Irene Dionisio e Rossella Schillaci
promossa da Sguardi Altrove Film Festival
LIQUID BORDERS
cinema e documentario di confine
Domenica 19 Marzo 2017, ore 10
Milano – Casa dei diritti, via Edmondo de Amicis 10

La masterclass Liquid Borders. Cinema e documentario di confine a cura delle due registe Irene Dionisio e Rossella Schillaci si svolge nell’ambito della 24° edizione di Sguardi Altrove Film Festival. Le due registe torinesi, molto apprezzate dalla critica e dal pubblico, pur appartenendo a generazioni diverse e con alle spalle percorsi professionali autonomi, rivelano punti di vista convergenti nel loro lavoro documentaristico.

Oltre a raccontare il loro metodo di lavoro nelle diverse fasi di realizzazione di un film, la Schillaci e la Dionisio analizzeranno in particolare alcune loro opere che trattano la questione migratoria da differenti punti di vista.

In particolare, verranno analizzati:
Altra Europa e La fabbrica è piena, sull’occupazione di alcuni luoghi dismessi della città di Torino da parte di rifugiati e migranti
Il Limite e Sponde, sul tema del viaggio, dell’attraversamento dei confini e sull’integrazione nei luoghi simbolo dell’approdo (il mar Mediterraneo, Lampedusa).

Articolazione del programma:
Sessione mattutina a cura di Rossella Schillaci (ore 10 – 13)
La questione migratoria e il punto di vista dell’“altro”, cinema d’osservazione e approccio “partecipante” nell’antropologia visuale.
Visione e analisi di alcuni estratti di Altra Europa e de Il Limite. Analisi dei film e discussione su: nascita dell’idea, sviluppo e scrittura del progetto, problemi produttivi e realizzativi, distribuzione.

Sessione pomeridiana a cura di Irene Dionisio (ore 14 – 17)
Introduzione attraverso alcuni estratti filmici del diverso punto di vista da cui affrontare la questione migratoria attraverso la narrazione: video-partecipativo, documentario d’osservazione, documentario d’inchiesta, documentario di montaggio di materiali d’archivio.

Analisi dei film La fabbrica è piena e Sponde in tutte le sue fasi attraverso un approccio pratico-esperienziale che evidenzi problematiche e punti di forza per ogni passaggio del lavoro di regista.

Sede: Casa dei Diritti – Via Edmondo de Amicis, 10 Milano
Iscrizione: la Masterclass sarà aperta ad un massimo di 50 partecipanti. I candidati dovranno inviare una mail all’indirizzo comunicazionesguardialtrove@gmail.com con oggetto “Masterclass Liquid Borders”.
Costo iscrizione: 40,00 euro
Numero max di partecipanti: 50 persone
Scadenza iscrizioni: 11 marzo 2017
Per maggiori informazioni:
www.sguardialtrovefilmfestival.it



Condividi