fbpx
Connect with us

DIRETTE EVENTI & FESTIVALS

Sex Cowboys vince al Rome Independent Film Festival

E’ Sex Cowboys, l’opera prima di Adriano Giotti, il vincitore del Miglior Lungometraggio al Rome Independent Film Festival (25 novembre – 1 dicembre 2016). Sabato 26 novembre è stato presentato in anteprima nazionale presso il Cinema Savoy e, da subito, ha riscosso un grande consenso da parte di pubblico e critica

Publicato

il

E’ Sex Cowboys il vincitore del Miglior Lungometraggio al Rome Independent Film Festival (25 novembre – 1 dicembre 2016). Sabato 26 novembre è stato presentato in anteprima nazionale presso il Cinema Savoy e, da subito, ha riscosso un grande consenso da parte di pubblico e critica. L’opera prima di Adriano Giotti con Nataly Beck’s, Francesco Maccarinelli, Federico Rosati, Francesca Renzi, Vito Napolitano e prodotto da Giampietro Preziosa e Marco S. Puccioni per Inthelfilm, è un viaggio dentro la nostra generazione, la generazione perduta, destinata a vivere senza un lavoro fisso, una casa fissa e uno stile di vita ben preciso. Ma non è un viaggio tragico, perché trasuda vitalità, emozione ed energia. I personaggi di questo viaggio sono nomadi, precari e immaturi nella commedia della loro vita.

In occasione del premio Marco Simon Puccioni ha dichiarato : “Sono molto orgoglioso di questo premio per il film di Adriano Giotti e  sono felice che la società che ho fondato ormai venti anni fa per produrre i miei film possa anche essere utile a sostenere i lavori di altri registi nello spirito del cinema indipendente.”

Adriano Giotti, classe 1984, formatosi alla Scuola Holden, ha scritto il suo primo lungometraggio seguito personalmente da Alessandro Baricco. Tra i suoi ultimi lavori c’è il corto “A vuoto”, finanziato dalla Toscana Film Commission, che entra nella cinquina al Globo d’Oro 2015. Inoltre ha girato il corto “Esseri di stelle”, prodotto da Rai Cinema, attualmente in post-produzione.

La Inthelfilm, nota soprattutto per aver prodotto i film di Marco Simon Puccioni, con l’arrivo di Giampietro Preziosa nella compagine sociale ha recentemente iniziato a produrre i film di altri registi all’opera prima o seconda, tra questi, oltre “Sex Cowboys”, “Il traduttore” di Massimo Natale e il documentario di Pierpaolo De Sanctis “A Pugni chiusi” in concorso al Torino Film Festival.

La giuria internazionale del RIFF, che ha decretato i vincitori, è composta dal giornalista italiano Giovanni Anversa e il collega finlandese Jouni Kantola, gli attori Riccardo De Filippis, Stefano Fregni,  il Presidente della FICE Domenico Dinoia, l’operatrice culturale spagnola María del Carmen Hinojosa, l’attrice colombiana Juana Jimenez, la distributrice di NewGold Serena Lastrucci, lo sceneggiatore e regista Francesco Ranieri Martinotti, il regista spagnolo Gabriel Velázquez, la giornalista e produttrice americana Megan Williams e la fondatrice di Wanted Cinema Anastasia Plazzotta.

: Cosa vedere su Netflix, Prime e al Cinema Lasciaci la tua email e goditi i film e le serie piú belli del momento!