fbpx
Connect with us

Stasera in Tv

Stasera alle 23,15 su Rai 5 20.000 Days on Earth con Nick Cave

20,000 Days on Earth è un film “non documentario” a metà strada tra il documentario e la fiction, che racconta il 20millesimo giorno di vita di Nick Cave. Presentato alla Berlinale dopo aver esordito al Sundace 2014, dove ha vinto due premi nella categoria dei documentari (miglior montaggio e miglior regia a Iain Forsyth e Jane Pollard) il film unisce narrazione a visioni, scrittura a vita vissuta, musica a profonde sedute di autocoscienza per svelare tutto il genio di Nick Cave

Publicato

il

20,000 Days on Earth è un film “non documentario” a metà strada tra il documentario e la fiction, che racconta il 20millesimo giorno di vita di Nick Cave: i 20.000 giorni sulla terra cui si riferisce il titolo, ispirato a una recente frase scritta da Cave sulla sua età calcolata in giorni, sono infatti quelli della vita del cantautore australiano, icona della musica rock internazionale.

Presentato alla Berlinale dopo aver esordito al Sundace 2014, dove ha vinto due premi nella categoria dei documentari (miglior montaggio e miglior regia a Iain Forsyth e Jane Pollard) il film unisce narrazione a visioni, scrittura a vita vissuta, musica a profonde sedute di autocoscienza per svelare tutto il genio di Nick Cave (protagonista e interprete di se stesso), la sua conturbante personalità, il suo straordinario stile narrativo e il suo rapporto esclusivo e intenso con la parola e con la narrazione.

Il film è stato realizzato riprendendo in totale libertà la vita privata e pubblica dell’”attore”: Forsyth e Pollard hanno piazzato le loro telecamere nelle stanze della casa di Cave, a Brighton, nella sua auto, nello studio londinese dove il musicista si reca quotidianamente.
C’è Nick Cave che guida, c’è la sua poetica, ci sono le sue canzoni, c’è la sua vita privata, ci so alcune delle persone che hanno segnato significativamente la vita e la carriera dell’artista, dalla moglie Susie Bick a Blixa Bargeld – chitarrista e voce dei Bad Seeds fino al 2003, da Warren Ellis – il fidato e favoloso polistrumentista che lo accompagna da una vita, a Kylie Minogue – la cantante australiana che con Cave incise Where The Wild Roses Grow, uno dei brani più noti e amati di Murder Ballads, il disco che nel ’96 confermò la fama mondiale della rockstar.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

  • Anno: 2014
  • Durata: 95'
  • Distribuzione: Nexo Digital
  • Genere: Documentario
  • Nazionalita: Gran Bretagna
  • Regia: Ian Forsyth, Jane Pollard
  • Data di uscita: 02-December-2014