Master in Critica Giornalistica dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico”: iscrizioni aperte

1

L’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” apre le iscrizioni all’Edizione 2016/2017 del Master di I livello in Critica Giornalistica.
Il progetto, nato nel 2006 e approvato nel 2009 dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca con il rilascio di un titolo di studio riconosciuto e l’attribuzione di 60 crediti formativi, si è affermato negli anni come punto di riferimento nel settore della formazione post lauream nazionale rivolta alle discipline del giornalismo e della comunicazione.

Il successo del Master, confermato dall’alta percentuale di placement sul mercato del lavoro dei propri corsisti diplomati, è da attribuirsi a un corpo docente costituito da professionisti provenienti dal mondo dell’editoria ed a una costante attività pratica garantita dal project work di scrittura giornalistica con la testata Recensito.
Le attività pratiche e laboratoriali mirano inoltre ad offrire una concreta esperienza di comunicazione multimediale e ufficio stampa. Gli allievi, sotto la supervisione dei docenti e del tutor, “comunicheranno”, con gli strumenti propri del Web 2.0, tutte le iniziative didattiche e spettacolari dell’Istituzione: dal Festival dei “Due Mondi” di Spoleto ai saggi di Diploma degli allievi attori e registi guidati da Maestri come: Giorgio Barberio Corsetti, Arturo Cirillo, Massimiliano Civica, Lorenzo Salveti, Sergio Rubini, Valentino Villa.

Tra gli insegnanti del corso vi sono firme prestigiose della stampa e dei media del nostro Paese come: Massimo Marino (Il Corriere della Sera), Leonetta Bentivoglio (La Repubblica), Ernesto Assante (La Repubblica), Sandro Cappelletto (La Stampa), Steve Della Casa (Radio Rai), Frediano Finucci (LA 7), Carlo Freccero (membro del consiglio di amministrazione RAI), Gabriele Niola (My Movies, Wired) e Michele Rech in arte Zerocalcare.

Un punto di forza è rappresentato dai prestigiosi stage che, in più occasioni, si sono trasformati in una concreta opportunità di lavoro, stage ospitati da realtà quali:
RAI, LA7, Adnkronos, Gruppo Editoriale “L’Espresso”, Fondazione Musica per Roma, Zètema Progetto Cultura, Agis-Anec Lazio, APT (Associazione Produttori Televisivi), Film Commission Toscana, Film Commission Marche, Film Commission Torino Piemonte, Wider Films, MY Movies, Cineteca di Bologna.
Sono partner del Master i teatri più importanti d’Italia come il Piccolo Teatro di Milano, Teatri di Roma, l’Eliseo, il Teatro Biondo di Palermo, il Teatro Massimo di Palermo, Teatri di Vita di Bologna, il Teatro della Pergola di Firenze, Cantieri Teatrali Koreja di Lecce, Teatro Pubblico Pugliese di Bari, Radio Città Futura, le agenzie di comunicazione Daniele Mignardi Promopress Agency, Tiziana Rocca Comunicazione e Storyfinders.

Le 9 borse di studio previste (di cui due a copertura totale della quota di iscrizione) saranno assegnate a rimborso, al termine del Master, con criterio meritocratico e di reddito in base all’indicatore ISEE.

Le candidature dovranno essere inviate entro e non oltre il 22/10/2016 secondo le modalità previste dal Bando Pubblico disponibile sul sito ufficiale del Master: www.criticagiornalistica.it.

L’Ufficio Master dell’Accademia può essere contattato ai numeri 06 83083460, 06 64780118, per specifiche informazioni sul Master è possibile contattare direttamente il Coordinatore ai numeri: 06 92919806, 340 2995425.



Condividi