Predator 4 si farà e sarà un film-evento: parola di Shane Black

La Fox ha annunciato da tempo che nel 2018 uscirà il quarto capitolo della saga Predator che vide la luce nel lontano 1987 e con Arnold Schwarzenegger protagonista. Una settimana fa è trapelata la notizia che l’ex-governatore della California sia stato contattato da Shane Black (Arma LetaleIron Man III, The Nice Guys), regista e cosceneggiatore del film, per prendere parte al progetto.

Shane Black arrives at the World Premiere of "Captain America: The Winter Soldier," at the El Capitan Theatre on Thursday, March 13, 2014, in Los Angeles. (Photo by Jordan Strauss/Invision/AP)

Il regista Shane Black

Pochi giorni fa il regista ha inoltre rilasciato un’intervista in cui ha raccontato come sia stato coinvolto nel progetto e come la Fox abbai cercato di conivolgerlo nel franchise Predator fin dalla sua origine negli anni ottanta.

La Fox mi contattò nel 1986 per scrivere la sceneggiatura di Predator poco dopo che avevo terminato quella di Arma Letale. Rifiutai. Mi ingaggiarono per un piccolo ruolo sperando, in questo modo, di farmi mettere mano alla sceneggiatura. Elegantemente mi tirai nuovamente indietro.

A distanza di quasi trent’anni mi hanno chiamato nuovamente. Come successe all’epoca, all’inizio, ero alquanto riluttante. Ho risposto: “Guardate voi della Fox, amo i film di Predator, ma ultimamente avete sfornato la serie di Alien Vs. Predator, il che va bene, ma ognuno di questi film è costato un bel po’ ed sono filmetti carini, ma in nessun modo è possibile renderli un film-evento. Erano solo ‘un altro Predator’. Della serie: ‘Oh, eccone un altro al cinema’.

Così loro mi hanno detto: “Che cosa accadrebbe se invece volessimo reinventare il franchise e dar vita a qualcosa di veramente grande? Vogliamo creare tanto rumore intorno al progetto come quello che verrà creato per il prequel di Alien (il titolo del film sarà Alien: Covenant). Vogliamo davvero che sia qualcosa di grosso, un film per cui la gente farà la fila fuori dai cinema”.

Ho chiesto loro: “Davvero si spenderanno un sacco di soldi?”. E loro: “Sì”. E io nuovamente: “Volete veramente mettere in scena qualcosa di grandioso e spettacolare?”. E loro hanno risposto ancora di sì e io mi sono detto “Cazzo, questo sembra proprio interessante!”

Di base, mi hanno chiesto se volessi girare Predator trattandolo come se fosse un film dal budget di Iron Man III, non come un film più piccolo. Al che ho detto “Ok, facciamo le cose per bene questa volta”.

predator-4-primo-poster-ufficiale-del-sequel-di-shane-black-2

Il primo poster ufficiale del film

Non ci resta che aspettare nuovi aggiornamenti e sperare che questo nuovo film sia migliore degli ultimi che hanno visto protagonisti gli alieni Yautja, noti universalmente col soprannome Predator.

Andrea Bianciardi

Utlima modifica: 29 Marzo, 2016



Condividi