Connect with us

NEWS

Stasera al Cinema Trevi: Vezzoli. Lezioni di Cinema

Rassegna di arte e cinema con Francesco Vezzoli e la sua “lezione di cinema” dedicata a quei cineasti (da Visconti a Pasolini) che più di altri hanno contribuito a costruire la sua straordinaria carriera

Publicato

il

Ci sono più star nella filmografia di Francesco Vezzoli che in quella di qualsiasi altro regista italiano: Helmut Berger, Marisa Berenson, Valentina Cortese, Bianca Jagger, Natalie Portman, Helen Mirren, Milla Jovovich, Benicio del Toro, Karen Black, Adriana Asti, Michelle Williams, Sharon Stone, Eva Mendes… Per non parlare di collaborazioni che sarebbero impossibili per chiunque altro, da Gore Vidal a Roman Polanski

C’è l’universo del cinema che va ben al di là del film e che si cristallizza in opere, sculture, installazioni, mostre. Con i suoi corti e micrometraggi, Vezzoli monumentalizza il Cinema nel rosso scarlatto del red carpet, nei titoli ad effetto che irrompono sullo schermo, nella potenza dell’orchestra, nel ruggito del leone. Ed è l’incanto per il cinema che gli permette di entrare e uscire dallo schermo, citando non solo i film ma quei dettagli e frammenti che costruiscono (o decostruiscono) gli archetipi del nostro immaginario.

Per la completezza di questa rassegna, è dunque appuntamento d’obbligo l’incontro con Francesco Vezzoli e la sua “lezione di cinema” dedicata a quei cineasti (da Visconti a Pasolini) che più di altri hanno contribuito a costruire la sua straordinaria carriera.

Biografia: Francesco Vezzoli (Brescia 1971) vive e lavora a Milano. È uno degli artisti italiani più riconosciuti a livello internazionale. Ha rappresentato l’Italia alla Biennale di Venezia nelle edizioni del 2001, 2005, 2007 e partecipato a molte importanti Biennali internazionali, da San Paolo al Whitney. Oltre ad aver esposto nei più celebrati musei del mondo con mostre collettive e personali, ha in curriculum un’epocale  e articolata retrospettiva “Trilogy” che tra il  2013 e il 2014 si è svolta in ben tre importanti sedi (il MAXXI di Roma, il MoCA di Los Angeles e il MoMaPS1 di New York) che hanno messo in scena ognuna un aspetto del suo complesso e diversificato lavoro confermandone il meritato prestigio.

Ore 20:30: Incontro con Francesco Vezzoli moderato da Alessandra Mammì. Interviene Marco Giusti.
Evento a inviti con prenotazione obbligatoria (email: salatrevi@fondazionecsc.it)

A ingresso libero invece la proiezione dei seguenti film dell’artista che precede l’incontro (ore 18.45 – 20.00):

Ok-the Praz is right! di John Maybury (1997, 5′); Il sogno di Venere di Lina Wertmüller (1998, 4′); The End (teleteatro) di Carlo Di Palma (1999, 4′); A Love Trilogy- Self- portrait with Marisa Berenson as Edith Piaf di Francesco Vezzoli (1999, 5′); The Kiss di Francesco Vezzoli (2000, 6′); The End of the “Human Voice” di Francesco Vezzoli (2001, 15′); Trailer for a remake of Gore Vidal’s Caligula di Francesco Vezzoli (2005, 5′); Marlene Redux: A True Hollywood Story! di Francesco Vezzoli (2006, 15′); Democrazy di Francesco Vezzoli (2007, 2′); Greed, a New Fragrance by Francesco Vezzoli di Roman Polanski (2009, 1′)