IndieFilmChannel.tv presenta 20 nuovi titoli in collaborazione con Istituto Luce Cinecittà

by

La vasta offerta di questa innovativa piattaforma si arricchisce di nuovi titoli provenienti dalla library di Istituto Luce Cinecittà, uno dei principali attori nel settore cinematografico, che condivide con Indiefilmchannel l’impegno nello sviluppo del cinema italiano, sia in Italia che all’estero.

Fra i nuovi titoli ricordiamo Good Morning Aman di Claudio Noce, al suo debutto in un lungometraggio, una storia di formazione in una Roma multiculturale, raccontata al di fuori di ogni retorica.  Nel ruolo dei due protagonisti troviamo Said Sabrie e Valerio Mastandrea, che per questo film ha ricevuto una nomination ai Nastri d’Argento 2010 come Miglior Attore, mentre lo stesso Noce è stato candidato come Miglior Regista Esordiente ai David di Donatello 2010.

Da non perdere anche L’estate sta finendo, opera seconda di Stefano Tummolini. Sulle contraddizioni del Nord-est italiano (e del resto del Paese…) si concentra invece Piccola Patria di Alessandro Rossetto, uno dei nomi più significativi del documentario italiano, qui al suo primo lungometraggio, presentato alla Mostra del Cinema di Venezia nella  sezione “Orizzonti” e ai festival internazionali di Rotterdam e Copenaghen.

Da segnalare anche La notte dei girasoli, film d’esordio di Jorge Sánchez – Cabezudo, un noir che sullo sfondo di un misterioso omicidio offre allo spettatore sei punti di vista diversi su uno stesso evento. Per la sezione documentari ricordiamo invece Fuoristrada di Elisa Amoruso, un’analisi della transessualità attraverso le vicende di una famiglia solo apparentemente non convenzionale, film rivelazione all’ultimo Festival di Roma.

Da non perdere L’ultimo pastore di Marco Bonfanti, racconto poetico e stralunato di un pastore metropolitano, un documentario presentato in 70 festival in giro per il mondo. Sulla scia del fortunato Buena Vista Social Club, film con cui Wim Wenders riportò alla luce presso il pubblico internazionale la scena musicale cubana, il regista German Kral, allievo di Wenders, qui nelle vesti di produttore, realizza la prosecuzione ideale di quel film con il suo Musica cubana, documentario che guarda alla vita quotidiana dei giovani musicisti che animano la nuova scena musicale cubana.

L’Italia degli anni sessanta, la sua musica e i suoi costumi sono invece al centro di Beat Parade, il documentario di Luigi e Corrado Rizza. Nei panni di un osservatore d’eccezione troviamo Renzo Arbore che guida lo spettatore attraverso questo decennio di svolta nella storia del Paese. E ancora Terramatta di Costanza Quatriglio, storia incredibile di un bracciante siciliano semianalfabeta che lascia come testamento un’autobiografia di 3000 pagine che diventa un caso letterario… Uno dei film doc più premiati degli ultimi anni.

Indiefilmchannel.tv è la prima grande piattaforma italiana online di video on demand dedicata al cinema indipendente. Un mondo raccontato attraverso le migliori opere provenienti da rinomati festival internazionali ed escluse dai circuiti mainstream, con un catalogo di oltre 1000 titoli suddivisi in dieci categorie tra cortometraggi, documentari e lungometraggi, dall’animazione all’horror. Tutte le funzionalità del portale sono accessibili anche su smartphone e tablet, un cinema indipendente in formato tascabile per tutti gli apparecchi IOS e Android.

Utlima modifica: 3 Luglio, 2015



Condividi