fbpx
Connect with us

NEWS

6° Premio Internazionale per la Sceneggiatura Mattador: Lavori in concorso e Giuria 2015

Sono ben 149 i lavori pervenuti alla sesta edizione del Premio Internazionale per la Sceneggiatura MATTADOR dedicato a Matteo Caenazzo, giovane triestino studente di cinema all’Università Ca’ Foscari di Venezia, scomparso prematuramente il 28 giugno 2009

Publicato

il

Sono ben 149 i lavori pervenuti alla sesta edizione del Premio Internazionale per la Sceneggiatura MATTADOR dedicato a Matteo Caenazzo, giovane triestino studente di cinema all’Università Ca’ Foscari di Venezia, scomparso prematuramente il 28 giugno 2009.

Mattador, concorso di scrittura per il cinema rivolto a giovani sceneggiatori dai 16 ai 30 anni, ha visto arrivare a Trieste lavori provenienti da tutte le regioni d’Italia, ma anche da Francia, Germania e Russia. Gli elaborati saranno valutati dalla Giuria che quest’anno è composta da Stefano Mordini (regista), Monica Mariani (sceneggiatrice), Alessandro Corsetti (Rai Cinema), Davide Toffolo (disegnatore e illustratore) e Giampaolo Smiraglia (produttore). Venerdì 3 luglio a Trieste, in una conferenza stampa di presentazione della Giuria, verranno resi noti i nomi dei finalisti per il miglior soggetto. La serata proseguirà con la proiezione del cortometraggio vincitore della sezione CORTO86 2014. L’evento è organizzato dall’Associazione Mattador in collaborazione con l’International ShorTS Film Festival Maremetraggio. I vincitori di tutte le sezioni saranno premiati venerdì 17 luglio nelle Sale Apollinee del Teatro La Fenice di Venezia.

Al vincitore della sezione sceneggiatura sarà assegnato un premio di 5.000 euro, mentre i finalisti per il miglior soggetto vinceranno la Borsa di Formazione Mattador e, a conclusione del percorso formativo, il miglior soggetto sarà premiato con 1.500 euro. Il vincitore della sezione CORTO86 sarà accompagnato da tutor professionisti nella realizzazione del cortometraggio tratto dalla sua sceneggiatura, mentre al vincitore della nuova sezione DOLLY sarà offerto un percorso formativo di sviluppo della propria storia con un’elaborazione che porterà ad illustrare graficamente l’evoluzione del progetto. Alla fine del percorso formativo, in base all’impegno e al risultato del tirocinio, i tutor potranno assegnare un ulteriore premio di 1.000 euro.

L’iniziativa è sostenuta da Regione Friuli Venezia Giulia, Fondazione CRTrieste, Fondazione Benefica Kathleen Foreman Casali di Trieste, donazioni private e quote associative.

Maggiori informazioni sul sito www.premiomattador.it.