Connect with us

Stasera in Tv

Hugo Cabret stasera in tv su Rai 4 la magia del cinema firmata Scorsese. Il trailer

Stasera su Rai 4 Hugo Cabret, favola in 3d di Martin Scorsese, un tributo a uno dei padri fondatori del cinema, una riflessione sul Tempo e uno studio appassionato sull’evoluzione della narrazione per immagini, “una lettera d’amore al cinema” firmata Scorsese

Publicato

il

Stasera su Rai 4 alle 21.10 andrà in onda Hugo Cabret, primo film in 3d di Martin Scorsese del 2011, adattamento del romanzo per ragazzi La straordinaria invenzione di Hugo Cabret di Brian Selznick. Hugo Cabret (Asa Butterfield) è un ragazzino dodicenne che vive nella Parigi degli anni ’30. Da quando è morto il padre (Jude Law) vive da solo nella stazione di Montparnasse sostituendo lo zio (anch’egli deceduto) nella riparazione dell’orologio e facendo piccoli furti, cercando di sfuggire alle grinfie di un buffo e inflessibile capostazione interpretato da Sacha Baron Cohen. Hugo sta lavorando per portare a termine un’affascinante invenzione del padre, che lo porterà a vivere un’avventura insieme alla piccola Isabelle (Chloë Grace Moretz), figlia adottiva del regista Georges Méliès, (interpretato da Ben Kingsley), autore del mitico film Viaggio nella luna del 1902, che ormai anziano possiede un negozio di giocattoli all’interno della stazione.

Hugo Cabret

Con le incredibili scenografie di Dante Ferretti, straordinari effetti speciali di Simon Cockren e fotografia di Robert Richardson (premiati agli Oscar 2012, insieme alle musiche di Howard Shore) il film è un tributo a uno dei padri fondatori del cinema, una riflessione sul Tempo e uno studio appassionato sull’evoluzione della narrazione per immagini. Come ha detto Scorsese stesso è, innanzitutto, un atto manifesto e sincero di fede e di amore verso un maestro del cinema, un omaggio all’immaginario surrealista del genio di Georges Méliès.

“Mio padre mi portava al cinema di continuo. Mi ha raccontato del primo film che ha visto. È entrato in una sala buia e su uno schermo bianco ha visto un razzo volare nell’occhio dell’uomo nella Luna. Gli si è conficcato dentro. Ha detto che è stato come vedere i suoi sogni in pieno giorno” dice Hugo Cabret. E’ proprio con Viaggio nella luna (considerato il primo film di fantascienza) che Georges Méliès nel 1902 ci ha regalato una delle sequenze che hanno fatto la storia del cinema.

voyage sur la lune melies

Méliès è considerato l’inventore del cinema fantastico e di fantascienza ed è stato uno dei primi registi a trasformare le immagini sullo schermo in pura arte visiva. Agli albori del cinema infatti l’attrattiva per il pubblico era sostanzialmente la visione di mondi magici resi reali grazie alla recente scoperta del cinematografo. Méliès in questo fu un vero maestro, grazie alle sue fantasiose invenzioni e agli straordinari effetti speciali. In questo video potete vedere lo spezzone iniziale di Viaggio nella luna:

Lo stupore che dipinge e illumina i volti estatici di Asa Butterfield e Chloë Moretz alla visione del film di Georges Méliès in Hugo Cabret è forse lo stesso di noi spettatori di oggi di fronte al film di Scorsese, visivamente incredibile e spettacolare, un biopic su Melies travestito da favola magica e come disse Scorsese stesso una grande “lettera d’amore al cinema”.

Ecco il trailer e un incredibile dietro le quinte di un piano sequenza di Hugo Cabret a testimoniare la magia del cinema!

Un incredibile ripresa Steadycam da Hugo Cabret!