BOX OFFICE – Aldo Giovanni e Giacomo vincono la sfida di Natale

I DIECI FILM PIU’ VISTI DEL FINE SETTIMANA

 

1) IL RICCO, IL POVERO E IL MAGGIORDOMO

Giacomo è un broker, Giovanni è il suo maggiordomo e Aldo è un venditore ambulante che Giovanni, nel ruolo di autista di Giacomo, investe in pieno. Invece di rimborsargli il danno, Giacomo trasforma Aldo in un servo tuttofare, fino a quando il suo principale investimento cade vittima di un colpo di Stato. Da quel momento i tre malcapitati devono unire le forze per tirarsi fuori dai guai – Guarda il trailer

ricco povero

2) LO HOBBIT: LA BATTAGLIA DELLE CINQUE ARMATE

Dopo aver lasciato la Montagna Solitaria, il perfido drago Smaug si abbatte contro l’umile popolazione di Pontelagolungo che, sola e disperata, chiede asilo al re Thorin Scudodiquercia, rifugiatosi nel castello insieme al piccolo Bilbo Baggins e alla compagnia dei Nani. L’uomo, però, accecato dal potere e dalla brama di ricchezza, non vuole condividere con nessuno la sua fortezza né separarsi dall’oro… – Leggi la recensione

hobbit

3) UN NATALE STUPEFACENTE

Matteo ha 9 anni e i suoi genitori, per un equivoco, sono stati arrestati per detenzione e spaccio di marijuana. Per non fargli scoprire nulla e passare un Natale tranquillo i suoi due zii mettono da parte le loro vite turbolente e decidono di dedicarsi a lui, almeno fino a che non si risolverà il disguido legale… – Guarda il trailer

natale stupefacente

4) BIG HERO 6

Ispirato all’omonimo fumetto Marvel, Big Hero 6 narra le avventure di Hiro Hamanda, un quattordicenne, prodigio della scineza robotica, e il suo robot Baymax, in una futuristica San Fransokyo. – Leggi la recensione

BIG HERO 6

5) L’AMORE BUGIARDO – GONE GIRL

Nick ed Amy Dunne sono una giovane coppia sposata. Il giorno del loro quinto anniversario di matrimonio, Amy scompare nel nulla; Nick è individuato da subito come unico sospettato e viene messo alla gogna da concittadini e giornalisti tv. Mentre la polizia indaga e Nick cerca di scagionarsi, continui flashback mostrano l’inizio e lo sviluppo di questa storia d’amore disfunzionale e unica. – Leggi la recensione

gone girl

6) IL RAGAZZO INVISIBILE

Michele è un adolescente apparentemente come tanti altri. A scuola i bulletti della classe lo tiranneggiano e la ragazza di cui è innamorato sembra non accorgersi di lui. Ma un giorno scopre di avere un potere, anzi, un superpotere: quello di diventare invisibile. Questa sarà solo la prima di una serie di scoperte strabilianti che cambieranno la vita a lui e a tutti quelli che lo circondano… – Leggi la recensione

ragazzo-invisibile-golino-1030x615

7) PADDINGTON

Paddington narra le disavventure di un piccolo orso peruviano che sbarca a Londra in cerca di una nuova famiglia. Rimasto solo alla stazione di Paddington, l’orso inizia ad avere paura della grande città e capisce che la metropoli, in fondo, non è bella come aveva immaginato. Ma un giorno incontra la famiglia Brown che s’incarica di aiutarlo a trovare una nuova dimora… – Leggi la recensione

paddington

8) MA TU DI CHE SEGNO 6?

Un classico cinepanettone in cui si intrecciano le storie di infiniti personaggi, basato sulla scaramanzia e sull’ossessione, tipicamente italiana, dei segni zodiacali…- Guarda il trailer

segno 6

9) JIMMY’S HALL

Il Pearse-Connolly Hall è un locale dove i giovani possono ballare, divertirsi, studiare e sognare. La sua popolarità e la sua fama di ritrovo di socialisti e liberi pensatori destano le preoccupazioni e le ire dei bempensanti, della chiesa e dei politici di un piccolo paese di campagna. A farne le spese sono i giovani e i lavoratori del posto, che subiscono l’incendio del loro luogo di incontro. – Leggi la recensione

jimmys-hall-2014-ken-loach-10

10) PRIDE

Anni ’80, Inghilterra thatcheriana: i minatori incrociano le braccia contro le privatizzazioni volute dalla Lady di Ferro. All’interno di questa vicenda politica, se ne inserisce una sociale: il sostegno ai minatori da parte della comunità gay. Nasce così il movimento LGSM (Lesbians and Gays Support the Miners), che riesce a raccogliere 20  mila sterline a sostegno della protesta dei minatori. – Leggi la recensione

Pride-

 

Utlima modifica: 29 Dicembre, 2014



Condividi