fbpx
Connect with us

DIRETTE EVENTI & FESTIVALS

Al River la prima europea di “Mrs. Scooter”, storia d’amore a bordo di una vespa

Lunedi 8 dicembre al cinema Odeon, in programma “Upaj”, il docu girato tra le pulsanti strade di New York, India e Los Angeles seguendo i tour dell’India Jazz Suites, e alle ore 17, il secondo film della retrospettiva di Irrfan Khan, “Paan Sing Tomar”

Publicato

il

Sarà la prima europea di Mrs. Scooter di Shiladitya Moulik, storia di amore e perseveranza a bordo di una vespa, l’evento clou del terzo giorno del 14° River to River Florence Indian Film Festival, in programma lunedi 8 dicembre presso il Cinema Odeon (ore 20.30, Piazza Strozzi 1). Al termine della proiezione, il regista Shiladitya Moulik incontrerà il pubblico.

La giornata inizia alle ore 11.00 (cinema Odeon) con la proiezione di Upaj di Hoku Uchiyama, documentario sull’incontro professionale e umano tra il guru della danza kathak Pandit Chitresh Das e la tap star afro americana Jason Smith. Girato tra il backstage e le pulsanti strade di New York, India, Los Angeles e San Francisco, Upaj riesce a catturare la magìa e l’euforia dei tour dell’India Jazz Suites e offrire una visione caleidoscopica della storia, cultura e tradizione dell’India. A corollario del documentario, alle ore 12.00, si terrà l’incontro L’arte di improvvisare tra musica e danzaalla presenza di Rossella Fanelli, docente e performer di danza Kathak, Nihar Mehta, suonatore di tabla e Ernesto Tacco, docente e performer di tap dance (ingresso libero).

Alle ore 14.30, si parlerà di energie rinnovabili nella prima mondiale di Narmada – Power to the people di Fahar Samar, sul mastodontico progetto di costruzione di un ponte sulla diga del fiume Narmada, uno dei fiumi sacri nell’India sub-continentale. A seguire, ore 15, prosegue la rassegna Online Stories, con i registi indiani 2.0, con la prima europea di Acceptance del regista singaporiano Matthew Chan (presente in sala con i due attori Vinesh Nagrani e Pierre Cassini), storia autobiografica del regista, il cui compagno di stanza, grazie alla complicità dei social network, inganna gli amici fingendo di essere entrato ad Harvard. Infine, per la sezione Doc India, alle ore 16.00, sarà protagonista Goonga Pehelwan del collettivo Prateek Gupta, Mit Jani e Vivek Chaudhary, sulle vicende dell’omonimo campione di lotta indiano non udente e la sua corsa alle qualificazioni per le Olimpiadi di Rio del 2016.

Alle ore 17.00 si terrà invece il secondo appuntamento della retrospettiva dedicata alla star internazionale Irrfan Khan. L’attore, presenterà la prima italiana di Paan Singh Tomar di Tigmanshu Dhulia, biopic sul soldato dell’esercito indiano, campione dei 3000 metri tra gli anni ’50 e ’60 in India, costretto poi a diventare un fuorilegge, nella Chambal Valley.

In prima serata, alle ore 20.30, prosegue il concorso lunghi con la prima italiana di Mrs Scooter di Shiladitya Moulik, storia di amore e perseveranza, il film segue la vita della giovane e bella vedova Aashima e della Vespa del marito di lei, entrambi apparentemente abbandonati al loro destino, che ha in serbo per loro una piacevole sorpresa.

Per ulteriori informazioni sul programma www.rivertoriver.it.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.