fbpx
Connect with us

News Horror

Pennywise il pagliaccio arriva sul grande schermo per terrorizzarci ancora una volta

Presto un nuovo adattamento del romanzo di Stephen King. Le riprese inizieranno la prossima estate e la regia sarà affidata a Cary Fukunaga già regista dell’acclamata serie tv True Detective.

Publicato

il

Abbiamo avuto una conferma: l’adattamento cinematografico di IT, famosissimo romanzo di Stephen King, arriverà sul grande schermo grazie alla New Line per la regia di Cary Fukunaga, regista di True Detective e Jane Eyre.

Ecco cosa si viene a sapere leggendo un’intervista di Vulture al produttore del film Dan Lin (Sherlock Holmes, LEGO Movie)

L’idea è quella di cominciare la pre-produzione nel mese di marzo, in maniera tale da partire con le riprese nel corso dell’estate. Cary ama avere tempo per sviluppare i suoi progetti e anche noi stiamo lavorando a questo film da tre o quattro anni, quindi siamo estremamente lieti che abbia deciso di restare a bordo insieme a noi. Vedrete, ci sarà di che emozionarsi.

L’opera di Stephen King era già stata adattata per la TV dalla ABC nel 1990, con il lungo tv-movie in cui Tim Curry vestiva i panni dell’inquietante clown Pennywise: l’alter ego “umano” del temibile mostro rinominato IT.

Dan Lin ha spiegato che è intenzione sua e del regista suddividere il mastodontico libro del re del terrore (oltre 1,138 pagine) in due film

Il libro è così epico e lungo che sarebbe impensabile condensarlo in un solo film e far sì che i personaggi vengano approfonditi in maniera adeguata. La prima parte sarà focalizzata sull’infanzia dei protagonisti, di questi bambini tormentati da It. Nella seconda parte li ritroveremo da adulti, intenti a combattere IT.

Per ora Fukunaga è collegato solo alla prima parte anche se sarebbe in fase di trattativa per co-firmare la sceneggiatura della seconda (non è da escludersi che finisca anche per dirigerla).

E nessuno è più entusiasta per questo nuovo adattamento dello stesso autore di IT stando a quando dice il produttore

La cosa più importante è che Stephen King ci abbia dato la sua benedizione. Non volevamo inaugurare il tutto senza che lui fosse pienamente convinto del progetto. Dopo avergli spedito lo script, Cary ha ricevuto il seguente messaggio da King “Andate avanti, grazie a Dio! Questa è la versione di IT che dovrebbe essere prodotta dallo studio!”. Direi che è molto gratificante!

Andrea Bianciardi

 

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.