fbpx
Connect with us

NEWS

I Registi più innovativi del Novecento in una serie di appuntamenti imperdibili

RAROARTE – in collaborazione con RaroVideo – dà il via a una serie di appuntamenti imperdibili con i registi più innovativi del Novecento.
Da Venerdì 7 novembre alle 21.10 e a seguire ogni venerdì in seconda serata fino a giugno, su Sky Arte HD

Publicato

il

RAROARTE

in collaborazione con  RaroVideo
dà il via a una serie di appuntamenti imperdibili con i registi più innovativi del Novecento

Con l’introduzione del critico cinematografico Gianni Canova

Da Venerdì 7 novembre alle 21.10
A seguire ogni venerdì in seconda serata fino a giugno
Su Sky Arte HD

Tutto quello che avreste voluto vedere della settima arte più sperimentale e avanguardista approda con RaroArte alle 21.10 su Sky Arte HD (canali 120 e 400 di Sky) a partire da venerdì 7 novembre, per una serie di appuntamenti imperdibili che proseguiranno fino a giugno in seconda e terza serata. Grazie a un importante accordo con RaroVideo, si potrà godere di alcune delle pietre miliari del cinema d’autore, introdotte dal critico cinematografico Gianni Canova.

Una rassegna molto varia che testimonia la preziosa individualità di ogni cineasta. Il primo appuntamento è con uno dei registi più geniali e immaginifici del nostro tempo:  Stanley Kubrick, con la messa in onda di Fear and Desire – Paura e desiderio. In questa opera prima, interamente autoprodotta grazie al sostegno di suo padre (che investe 10.000 dollari) e di suo zio (a capo di una catena di farmacie), il regista newyorkese anticipa alcuni dei temi che avrebbe trattato negli anni successivi, come il dramma della guerra intesa come esperienza rivelatrice delle verità più profonde dell’essere umano.  Abile nelle pubbliche relazioni, Kubrick riesce a convincere un amico giornalista a pubblicare un articolo su New York Times in cui parla del suo progetto, ma il film  sarà un flop al botteghino e per la delusione il regista lo definirà “un errore di gioventù” al punto di cercare di distruggerne il negativo. Per anni il film scomparve dalla circolazione e la sua visione è oggi un’opportunità per tutti i suoi estimatori.
Seguiranno poi il cortometraggio Day of the Fight, sulla giornata di un  pugile, e il suo film a colori The Seafarers, quasi uno studio antropologico sulla vita quotidiana dei marinai.

La serata del 7 novembre prosegue poi introducendo il pubblico nel mondo surreale del maestro del cinema onirico Luis Buñuel, con gli indimenticabili L’âge d’or e Un chien andalou. Per finire, il dramma amoroso che Jean Cocteau adattò per il grande schermo: L’aquila a due teste.

Novembre continuerà a riservare al pubblico grandi sorprese. Il 14 sarà la volta del talento visionario di David Lynch con Eraserhead, Dumbland e la serie di suoi cortometraggi sperimentali The short films of David Lynch.
Il 21 novembre invece conquisterà lo schermo Derek Jarman con The Super 8 Programme, per poi lasciare il posto il 28 novembrePeter Greenaway con I racconti del cuscino, che ipnotizza, turba e respinge.

: Cosa vedere su Netflix, Prime e al Cinema Lasciaci la tua email e goditi i film e le serie piú belli del momento!