fbpx
Connect with us

Latest News

‘Barbenheimer’ e ‘Spider-Man’: l’incremento al botteghino nel 2023

Gli ingressi al cinema sono aumentati del 21% e le entrate al botteghino del 24%, con l’UE in crescita del 25% attestandosi all’8% in meno rispetto alla media dei risultati 2017-2019

Pubblicato

il

Mercoledì l’Unione Internazionale dei Cinema (UNIC), sulla base di stime preliminari, ha dichiarato:

“Il 2023 si è rivelato un anno di successo per i cinema europei grazie a titoli  internazionali di grande successo tra cui Barbie,  Oppenheimer,  The Super Mario Bros. Movie ,  Spider-Man: Across the Spider-Verse ,  Mission: Impossible – Dead Reckoning Part One  e  Wonka

I botteghini

Con dati ancora da confermare per diversi territori, l’UNIC stima che lo scorso anno gli ingressi europei siano aumentati del 21% e che il box office totale dell’anno abbia raggiunto circa 7,1 miliardi di euro (7,6 miliardi di dollari), un aumento del 24% in Europa e del 25% dell’Unione Europea rispetto al 2022.

UNIC continua dicendo:

“I Paesi Bassi, la Croazia, l’Albania, la Serbia e il Montenegro hanno chiuso l’anno con incassi al botteghino superiori alla media del 2017-2019”.

Il botteghino italiano ha incassato 496 milioni di euro (531 milioni di dollari) e gli ingressi al cinema sono stati pari a 71 milioni, con aumenti impressionanti rispettivamente del 62% e del 59% rispetto al 2022”, ha aggiunto UNIC.

Il botteghino tedesco ha raggiunto 859 milioni di euro (920 milioni di dollari), in crescita del 24% rispetto al 2022, con ingressi in aumento del 19% a 87 milioni, secondo i dati UNIC. La Francia ha raggiunto 181 milioni di spettatori, con un aumento del 19%, e il botteghino del Regno Unito è cresciuto dell’8,5% a 978,5 milioni di sterline (1,23 miliardi di dollari).

La coppia inaspettata

Discutendo sui fattori trainanti, UNIC ha affermato:

“Il momento clou dell’anno è stata senza dubbio l’uscita simultanea di due film che hanno affascinato il pubblico di tutto il mondo”.

Warner Bros.’ Barbie  ha incassato l’incredibile cifra di 1,44 miliardi di dollari a livello globale, raggiungendo Regno Unito e Irlanda (96 milioni di sterline), Germania (55,3 milioni di euro) e molti altri paesi europei.

Nel frattempo, Oppenheimerdella Universal Pictures ha guadagnato più di 952 milioni di dollari in tutto il mondo.

“Con un pubblico che ha accolto con favore un doppio lungometraggio con  Barbie , e spesso in formati premium, il fenomeno chiamato ‘Barbenheimer’ ha contribuito a regalare un’estate straordinaria nei Paesi Bassi, Belgio, Svezia, Polonia, Regno Unito, Spagna e Italia”.

Il gruppo ha anche pubblicizzato Taylor Swift: The Eras Tour e come ha stabilito un nuovo record per il weekend di apertura globale più alto per un film-concerto a 128 milioni di dollari. Il rilascio ha raggiunto il primo posto negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Germania, Spagna e Italia.

L’organizzazione ha sottolineato che anche i titoli locali hanno avuto un ruolo chiave nel 2023, come  Asterix e Obelix: Il Regno di Mezzo ,  Alibi.com 2 e  I Tre Moschettieri: D’Artagnan  in Francia, C’è ancora domani  in Italia, dove è stato il film di maggior incasso dell’anno con 32,9 milioni di euro (35,2 milioni di dollari).

“I dati impressionanti per il 2023 mostrano che il grande schermo non ha perso nulla del suo fascino per il pubblico europeo, con un mix di fantastici film internazionali e superbi titoli nazionali .. L’assoluta diversità della programmazione e dell’esperienza offerta significa che i cinema hanno qualcosa per ogni gusto e ogni fascia di età .. Il 2023 è la prova che i cinema sono più popolari che mai”.

Fonte: The Hollywood Reporter

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.