fbpx
Connect with us

EVENTI

Vision Distribution presenta il meglio del cinema italiano a Sorrento

Vision Distribution presenta il ricco listino per il 2024 alle 46esime Giornate Professionali di Cinema di Sorrento. Venite a scoprire quali sono i titoli più attesi.

Pubblicato

il

vision distribution sorrento cinema italiano

Vision Distribution sbarca alla 46esima edizione delle Giornate Professionale di Cinema di Sorrento con un listino piuttosto ricco e variegato, che mette sotto la luce dei riflettori il meglio del cinema italiano.

Vision Distribution porta a Sorrento il meglio del cinema italiano

Si parte il 14 dicembre 2023 con il nuovo lavoro firmato da Stefano Sollima, dal titolo Adagio. Protagonisti dell’intensa pellicola, presentata in concorso all’80esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, Pierfrancesco Favino, Valerio Mastandrea, Toni Servillo.

Il 28 dicembre tornano in scena Pio & Amedeo, ancora diretti da Gennaro Nunziante, in Come può uno scoglio. A seguire, attendiamo la seconda opera da regista di Pietro CastellittoEnea, l’esordio della comica Michela GiraudFlaminia, e il nuovo lavoro di Edoardo LeoNon sono quello che sono, traduzione dell’Otello di William Shakespeare in romano e in napoletano.

Continuiamo con Dieci minuti di Maria Sole Tognazzi, liberamente ispirato all’omonimo romanzo di Chiara Gamberale. Tre splendide protagoniste donne sono al centro del film: Barbara Ronchi, Margherita Buy, Fotinì Peluso. A fine febbraio arriva la terza regia di Marco D’AmoreCaracas, che sceglie niente meno che Toni Servillo per il ruolo principale.

Da Veronesi a Lucchetti, passando per nuovi e soprendenti autori

San Valentino si festeggia, nel 2024, con Romeo è Giulietta di Giovanni VeronesiSergio Castellitto e Pilar Fogliati fanno rivivere una storia alla Skakespeare in love. Più particolare, e sul trend dell’emancipazione femminile, appare il progetto con Alessandro Gassman e Benedetta PorcaroliVangelo secondo Mariadi Paolo Zucca.

Daniele Lucchetti propone l’intrigante Confidenza con Elio Germano Vittoria Puccini, mentre Filippo Barbagallo esordisce alla macchina da presa con il divertente Troppo azzurro, visto e premiato alla Festa del Cinema di Roma 2023.

Ultimi due titoli del listino, Limonov con Ben WhishawPriscilla di Sofia Coppola.

*Sono Sabrina, se volete leggere altri miei articoli cliccate qui.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.