fbpx
Connect with us

Prime Video Film

‘L’ultimo yakuza’, la prima storia d’amore di Takashi Miike

Takashi Miike dirige un film d'azione a tratti delicato che intrattiene e diverte

Pubblicato

il

L'ultimo yakuza

L’ultimo yakuza (titolo internazionale: First Love) è un film giapponese del 2019. Il film è diretto da Takashi Miike, famoso regista di Audition, il quale unisce l’azione, il thriller e la commedia. L’ultimo yakuza è disponibile sulla piattaforma di streaming Prime Video. Il film è stato presentato in anteprima il 17 maggio 2019 nella Quinzaine des Cinéastes, sezione parallela alla selezione ufficiale del Festival di Cannes, prima di essere distribuito nei cinema giapponesi dalla Toei nel febbraio 2020.

Questo è un film con una storia d’amore a modo mio. È molto diverso dagli altri miei film ed è per questo che lo considero speciale.

Ha affermato Takashi Miike in merito al film.

Cast

L’ultimo yakuza tratta una storia corale quindi il cast è particolarmente nutrito e include molti attori sia di cinema che di televisione giapponesi particolarmente prolifici. Tra gli attori principali troviamo nei panni del protagonista Masataka Kubota, c’è poi Nao Omori che interpreta il poliziotto Ōtomo, Shota Sometani nei panni di Case e Sakurako Konishi che interpreta Yuri. Fanno parte del cast anche gli attori Becky, Takahiro Miura, Maimi Fujioka, Yen Cheng-kuo, Duan Chun-hao, Maimi Yajima, Masayuki Deai, Jun Murakami, Kenichi Takitoh, Sansei Shiomi e Seiyo Uchino.

L’intreccio di L’ultimo yakuza

Il film segue una storia composta da 3 linee narrative che si intersecano e che convergono nel finale. Leo (Masataka Kubota) è un pugile emergente ma Dopo essere andato KO per un pugno alla testa, un medico gli comunica di avere un tumore cerebrale inoperabile e che gli rimane poco tempo da vivere. Nel frattempo, Yuri (Sakurako Konishi), una tossicodipendente costretta a prostituirsi, è intrappolata in un appartamento da Yasu, un membro della Yakuza, e dalla sua ragazza Julie, che usano l’appartamento come base per il traffico di droga.

Nello stesso quartiere di Tokyo, Kase (Shota Sometani), un membro della Yakuza, e il poliziotto corrotto Ōtomo (Nao Omori) organizzano un piano per rubare un carico di droga alla Yakuza: intendono rubare droga a Yasu e Julie e far ricadere la colpa su Yuri. Ōtomo richiede i servizi di Yuri come scusa per farla uscire dall’appartamento, ma Yuri scappa; mentre corre, incrocia per strada Leo. Il pugile colpisce Ōtomo e decide di aiutare Yuri, convinto di non avere nulla da perdere a causa del tumore cerebrale. La situazione si complica ulteriormente quando Kase riesce a rubare la droga dall’appartamento di Yasu e Julie, ma viene poi attaccato da Yasu. Questo porta a una serie di eventi che fanno convergere tutti al luogo finale del film: un grande negozio di ferramenta nel quale si svolge il massacro finale tra la Yakuza e la triade cinese. Gondō, il capo della Yakuza, permette a Leo e Yuri di fuggire facendosi inseguire dalla polizia in macchina. Qualche tempo dopo, Leo continua a perseguire la sua carriera di pugile e Yuri combatte contro la sua dipendenza dalla droga.

Mescolare i generi

In L’ultimo yakuza troviamo principalmente le caratteristiche di un film d’azione: avvengono frequenti sparatorie, scontri e inseguimenti. Ci sono anche elementi del genere horror dati dalle allucinazioni di Yuri e infine troviamo elementi della commedia creati da fraintendimenti o gag fisiche. Il titolo internazionale inglese di L’ultimo yakuza è First Love, che è la traduzione letterale del titolo giapponese. Questo fa riferimento alla storia d’amore non convenzionale che nasce tra Leo e Yuri in un contesto eccezionale e non tipico di una storia romantica.

Personalmente, non mi interessa il genere del mio film. Il motivo per cui realizzo così tanti film è perché non sono legato a un genere particolare, quindi sono libero di esplorare.

Ha detto Takashi Miike, spiegando la commistione dei generi nei suoi film e sulla sua estrema prolificità da regista.

Leo e Yuri

Leo e Yuri

La paura della morte

L’ultimo yakuza tratta, a suo modo, il tema della prospettiva di vita di un giovane uomo davanti alla morte. Leo, quando il medico lo informa che ha un tumore avanzato, è disperato e non gli importa più di nulla. 

per te sarebbe molto meglio combattere per qualcuno invece che per te stesso

gli dice un indovino per strada e questo inizialmente non ha senso. Ma quando trova Yuri in difficoltà capisce che deve combattere per lei, per proteggerla. Il pugile affronta senza paura una notte intera di scontri a fuoco con malintenzionati, ma quando il medico lo informa di aver sbagliato e che in realtà è sano Leo è di nuovo colto dalla paura della morte ma continua a proteggere Yuri.

La yakuza come persone comuni

La yakuza che viene rappresentata in questo film non è quella mafia giapponese composta da uomini tutti d’un pezzo, inflessibili, scaltri e infallibili. Takashi Miike ha voluto dipingere un quadro eterogeneo di membri con le loro debolezze, imperfezioni e mostrando il lato umano di queste persone capaci di cambiare. 

Il motivo per cui combattere

Per il regista di L’ultimo yakuza l’argomento del pugilato è affascinante. Sostiene che il pugilato dopo la seconda guerra mondiale è diventato uno sport particolarmente seguito in giappone. Il motivo è dovuto al fatto che i pugili riuscissero a riscattarsi da una condizione di povertà che affliggeva molti nel Giappone postbellico.

Il Giappone è diventato ricco, eppure ci sono ancora pugili, perché continuano a combattere?

Si chiede Takashi Miike. 

Le motivazioni che portano a combattere i personaggi di questo film sono diverse: i gruppi mafiosi combattono per la ricchezza e il potere, Leo prima lotta per se stesso e poi per difendere la sua amata. Yuri combatte contro la sua dipendenza per diventare una persona migliore e non essere più soggiogata dalla droga.

Il trailer di L’ultimo yakuza

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.

L'ultimo yakuza

  • Anno: 2019
  • Durata: 108 minuti
  • Distribuzione: Prime Video
  • Genere: Azione, Commedia
  • Nazionalita: Giappone
  • Regia: Takashi Miike
  • Data di uscita: 20-February-2020