fbpx
Connect with us

FESTIVAL DI CINEMA

‘Z-PITCH Contest’: pitching e premiazione giovedì 11 maggio

NABA e Fondazione Cinema per Roma, in collaborazione con la Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti, l’Accademia di Belle Arti di Napoli e la Scuola d’Arte Cinematografica Gian Maria Volonté presentano una Pitching session pubblica

Pubblicato

il

Si terrà giovedì 11 maggio, dalle ore 16:30 presso la Sala Cinecittà della Casa del Cinema a Villa Borghese a Roma (Largo Marcello Mastroianni, 1), l’evento conclusivo della seconda edizione di Z-PITCH Contest, gratuito e aperto al pubblico fino a esaurimento posti.

Il progetto nasce per valorizzare e portare all’attenzione dei professionisti del cinema e della serialità le idee di giovani autori e film maker, ancora studenti o neodiplomati, appartenenti alla Generazione Z, che abbiano saputo dimostrare talento e capacità nell’individuare temi di rilievo per la contemporaneità, proponendo progetti di storytelling audiovisivo in formato di lungometraggio o progetto seriale, originali e non prodotti.

Gli autori dei migliori 6 progetti, selezionati da una commissione costituita da docenti e professionisti del settore e una selezione di studenti di ognuna delle scuole coinvolte hanno partecipato a una giornata di Masterclass tenuta lo scorso 21 aprile presso il campus romano di NABA alla presenza di: Stefano Tealdi (regista e produttore), Fabio Natale (sceneggiatore), Erica Negri (Sky Executive Producer) e Giusi Buondonno (regista e sceneggiatrice).

Mentre in rappresentanza di WIFTMI – Women in Film, Television & Media Italia, ha partecipato Maria Grazia Li Bergoli per fornire un feedback sul tema della diversity ai sei progetti finalisti.

Svolgimento dello Z-PITCH Contest

Giovedì 11 maggio, i finalisti in una Pitching session pubblica avranno l’opportunità di presentare i propri progetti davanti a una giuria d’eccezione composta da Lorenzo Gangarossa (Head of International Productions – Wildside), Salvatore Pecoraro (Producer – Minimum Fax Media) e Valentina Segre (agente e Founder di Studio Segre), che selezionerà il Miglior Pitch tra quelli presentati e il Miglior Progetto audiovisivo.

Dopo un saluto istituzionale da parte di NABA, Nuova Accademia di Belle Arti e Fondazione Cinema per Roma, si terrà la sessione di Pitching con protagonisti i giovani autori finalisti; a seguire, la giuria annuncerà i vincitori dei due premi che beneficeranno di un corso di alta formazione con un tutoring ad hoc per partecipare con il proprio progetto a piattaforme di mercato italiane e internazionali e riceveranno in omaggio l’accredito per la prossima edizione della Festa del Cinema di Roma.

I 6 progetti finalisti che concorreranno all’assegnazione dei due premi sono:

Drag Priest di Innocenzo Mulieri, Barbara Amoruso e Brigitta Fiertler dell’Accademia di Belle Arti di Napoli;

Komorebi  di Marco Serra e Gisella Grandis della Sapienza Università di Roma;

Marmellata di insetti di Ruben Gagliardini della Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti;

La festa è finita di Lorenzo Vitrone della Scuola d’Arte Cinematografica Gian Maria Volonté;

Le figlie della notte di Andrea Vitelli e Giulia Minella di NABA, Nuova Accademia di Belle Arti – campus di Roma;

Nei miei panni, di Pierfrancesco Izzo di NABA, Nuova Accademia di Belle Arti – campus di Milano.

RSVP entro il 9 maggio 2023 initiatives.roma@naba.it

Tutti gli aggiornamenti su www.romacinemafest.it  e www.naba.it

 

Scrivere in una rivista di cinema. Il tuo momento é adesso!
Candidati per provare a entrare nel nostro Global Team scrivendo a direzione@taxidrivers.it Oggetto: Candidatura Taxi drivers