fbpx
Connect with us

ROME INDEPENDENT FILM FESTIVAL

Al Riff i corti e la prima di Un mondo fantastico

Al Nuovo Cinema Aquila domenica 20 novembre per i documentari in concorso:

Publicato

il

Un mondo fantastico

Per il RIFF al Nuovo Cinema Aquila domenica 20 novembre alle 16.15 alla presenza del regista sarà presentato Come una vera coppia di Christian Angeli, (2022).

Come una vera coppia il doc di Christian Angeli al Riff

Un documentario che racconta la prima vacanza di coppia di alcuni giovani adulti con la sindrome di Down. Tra intimità e incomprensioni, entusiasmi per un possibile futuro e meditate disillusioni, leggerezza e senso di responsabilità. Sullo sfondo, un cordone ombelicale da recidere, quello con la famiglia.

A seguire il corto Blue Dots di Lorenzo Squarcia (2022). Alle 16.00, alla presenza del regista, Libere di vivere di Antonio Silvestre (2022), è un documentario che affronta il delicato tema della violenza economica. Attraverso testimonianze dirette, interviste e grazie ad una ricostruzione cinematografica, vedremo messa in scena la storia di chi ha subito violenza ed ha trovato la forza di rialzarsi.

“Scivolare inconsapevolmente in una prigione senza sbarre, di inadeguatezza e alienazione.”

Alle 18.00, alla presenza del regista in sala, Il Teatro è adesso di Alessandro Gaeta (2022) che ha seguito, fin dall’inizio, la lotta in Italia per i diritti dell’intera categoria dei lavoratori del teatro, dal 2020 a oggi. La condizione dei lavoratori e degli artisti – fino all’inizio della pandemia Covid 19 – era poco conosciuta o peggio sottovalutata, perché ancora oggi il popolo del teatro non ha un riconoscimento legale e quindi non ha tutele né benefici sufficienti per creare. Il film alterna dichiarazioni della gente di teatro, interventi performativi e immagini di repertorio che raccontano alcuni momenti di una protesta che non è ancora finita.

RIFF 20 Novembre Programma

I corti e i Documentari

A partire dalle 18.15 i cortometraggi italiani in concorso alla presenza dei registi: Lupo + Agnello di Giuseppe Schettino (2022), Al di là del mare di Carloalberto Biazzi (2022), con Eros Pagni e Serena Grandi che sarà presente al festival. Cinquemarzo di Stefano Malchiodi (2022). Tutù di Lorenzo Tiberia, (2022), La virtù dell’innocenza di Samuel di Marzo (2022).

Alle 20.00, alla presenza dei registi in sala, sarà presentato D’Annunzio, l’uomo che inventò se stesso di Francesca Pirani & Stefano Viali (2022). Una rilettura in chiave cinematografica e pop del poeta di Pescara, collegando temi della contemporaneità alla vita e al pensiero di uno dei personaggi più discussi del secolo scorso.

Alle 20.15, sempre alla presenza del regista, sarà presentato Un mondo fantastico di Michele Rovini (2022). Un documentario in anteprima mondiale, che racconta la storia di due uomini diversi che provano a sbarcare il lunario e a realizzare un grande sogno comune legato alla musica.

 

Igor e Graziano sono due persone che nella vita non si dovrebbero incontrare. Uno è colto e introverso, mentre l’altro è scaltro, esuberante e poco incline alla riflessione. Figli della finanza “sportiva” e della crisi occupazionale, i due si uniscono provando a sbarcare il lunario grazie ad un sogno condiviso.

riff 20 novemebre

La programmazione dei cortometraggi internazionali inizierà alle 22.00 con: Fatjona di Steve Bache, Germania 2022, Get Home Safe di Tamara Denić, Germania 2022, Cockroach di Anna Melnikova, Russia, 2022, Someone Tell Me How To Feel di Michal Holland, Israele, 2022.

Dalle 22.15 prosegue la programmazione dei cortometraggi italiani alla presenza dei registi con: Me & You di Valentina de Amicis (2022), Maltempi di Carlo Fenizi (2022), Letizia di Francesco Manzato (2022), Forgive us our Trespasses di Lorenzo M. Chierici (2022), Una voce amica di Roberto Palmerini (2022).

ROME INDEPENDENT FILM FESTIVAL Archivi – Taxidrivers.it

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.