fbpx
Connect with us

DIRETTE EVENTI & FESTIVALS

A Shot in the Dark! Torna l’evento tutto dedicato al giallo

Pubblicato

il

A Shot in the Dark!

Il 15 novembre torna A Shot in the Dark! ⤵

Martedì 15 novembre torna A Shot in the Dark, la sesta edizione del  classico appuntamento autunnale con il giallo, le sue atmosfere, i suoi temi e le sue infinite sfumature tra detective story, thriller, noir e poliziesco.

Una serata speciale che, a partire dalle ore 18 a Lo Schermo Bianco di Daste e Spalenga, vedrà ospite Cecilia Scerbanenco – figlia dello scrittore Giorgio Scerbanenco, curatrice dei libri del padre e traduttrice -, e durante la quale si assegnerà il Premio Cavaliere Giallo alla miglior sceneggiatura di un cortometraggio di genere giallo, poliziesco, noir.
E poi, ovviamente, il cinema, con un cult davvero imperdibile!

L’ingresso alla serata è gratuito.

Il programma completo ⤵

Alle 18 la sala accoglierà Cecilia Scerbanenco, che terrà un incontro sulla figura del padre Giorgio Scerbanenco e sul rapporto tra letteratura e cinema, moderato dal critico, ricercatore e professore di Storia del cinema Giuseppe Previtali. «Narratore, autentico e instancabile, della razza di un Georges Simenon»: così Oreste Del Buono definì lo scrittore milanese d’adozione, che, nella sua lunga carriera, ha sperimentato tutti i generi della narrativa. Universalmente riconosciuto come uno dei maestri del noir italiano, è diventato un punto di riferimento per molti autori contemporanei. Dalla sua narrativa sono state tratte trasposizioni cinematografiche iconiche che, rendendo omaggio ai classici francesi e americani, hanno rivitalizzato il cinema noir italiano.

In collaborazione con la Libreria Incrocio Quarenghi e la casa editrice La Nave di Teseo

 

Alle 20, cerimonia di assegnazione del Premio Cavaliere Giallo alla miglior sceneggiatura di cortometraggio di genere giallo/poliziesco/thriller/noir, redatte in lingua italiana. Un premio del valore di 1.000 € offerto dall’Associazione Il Cavaliere Giallo , attribuito dalla giuria composta da Davide Ferrario (regista e sceneggiatore, Presidente di Bergamo Film Meeting Onlus), Maria Teresa Azzola (Presidente dell’Associazione Il Cavaliere Giallo), Adonella Vanotti (Associazione Il Cavaliere Giallo), Valentina Mazzola (autrice e sceneggiatrice) e Monica Morzenti (libreria Incrocio Quarenghi). Alcuni estratti delle sceneggiature premiate saranno poi letti dall’attore e doppiatore Niseem Riccardo Onorato, la voce italiana di Jude Law e Ewan McGregor.

In collaborazione con Associazione Cavaliere Giallo

Alle ore 21 Cecilia Scerbanenco introdurrà il film Milano calibro 9 (1972) di Fernando Di Leo, ispirato all’omonima raccolta di 22 racconti, pubblicata dallo scrittore Giorgio Scerbanenco nel 1969. Uscito nelle sale 50 anni fa, il film appartiene alla cosiddetta trilogia del milieu e racconta di una Milano brutta, sporca e cattiva. È la storia del gangster Ugo (Gastone Moschin) accusato di aver tentato di fregare il boss (Lionel Stander) e costretto a uccidere per non essere ucciso. Accompagnato dalla celebre colonna sonora composta da Luis Bacalov, Milano calibro 9 non è stato solo un grande successo al botteghino, che ha anticipato l’esplosione del cosiddetto “poliziottesco” anni ‘70, ma un cult che ha infiammato e ispirato una generazione di registi americani, da Quentin Tarantino a Robert Rodriguez.

In collaborazione con Lab 80 film

 

A Shot in the Dark nasce dalla volontà di valorizzare e promuovere il Fondo Georges Simenon, costituito nel 2003 grazie alla donazione del regista e scrittore Gianni Da Campo, uno dei più grandi collezionisti dell’opera dello scrittore belga. Il Fondo è il primo archivio in Italia dedicato a Simenon e raccoglie oltre 1.000 documenti, tra monografie, edizioni in lingua straniera, edizioni originali numerate e a tiratura limitata; saggi di letteratura, estetica e altre arti; carteggi e un ampio repertorio critico sull’autore.

A Shot in the Dark è realizzato in collaborazione con Associazione Il Cavaliere Giallo, Laboratorio 80, Lab 80 film, Incrocio Quarenghi e La Nave di Teseo. Fondazione Cariplo supporta le attività di Bergamo Film Meeting Onlus 2021-2022. Il Comune di Bergamo sostiene le attività dell’Associazione Bergamo Film Meeting Onlus.

Registrati per ricevere la nostra Newsletter con tutti gli aggiornamenti dall'industria del cinema e dell'audiovisivo.